Shakhtar Donetsk-Borussia M’gladbach, le formazioni ufficiali

0
Shakhtar Donetsk-Borussia M’gladbach, le formazioni ufficiali

Quasi nessuno avrebbe forse pronosticato alla vigilia di questa Champions League uno Shakhtar Donetsk primo in classifica dopo due giornate nel girone con Real Madrid e Inter: gli ucraini puntano a confermare questo ottimo inizio nel match di questa sera contro il Borussia Moenchengladbach (di seguito le formazioni ufficiali). Sorprendente e storica è stata la vittoria alla prima giornata a domicilio del Real Madrid, a cui ha fatto seguito il pareggio casalingo con l’Inter. Sono già quattro i punti strappati a blancos e nerazzurri, le compagini blasonate del gruppo B. E adesso, gli ucraini potrebbero anche trarre vantaggio dal doppio scontro diretto tra Real e Inter. Lo Shakhtar è reduce da un momento positivo anche in campionato, dove è imbattuto dopo otto giornate: la squadra di Castro è seconda con 16 punti a quattro lunghezze dalla capolista Dynamo Kiev.

E’ partito benissimo in Champions League anche il Borussia M’gladbach, che ha raccolto due pareggi in altrettante gare contro Inter e Real Madrid ma certamente avrebbe meritato di più. La squadra di Rose ha accarezzato il successo in entrambe le gare, venendo raggiunta nel finale di partita prima da Lukaku e nel secondo match da Casemiro. I tedeschi sono in buona forma anche in campionato. Sabato scorso hanno infatti battuto il Lipsia costringendo la squadra di Nagelsmann al primo stop in Bundesliga. Per il Borussia sarà la prima sfida ufficiale contro lo Shakhtar. Gli ucraini sono imbattuti nelle quattro sfide interne (4 pareggi) giocate contro squadre tedesche, che in Champions League non vincono in Ucraina dal 1994.

Squadra arbitrale tutta olandese: dirige l’incontro Serdar Gözübüyük, assistito da Joost van Zuilen e Johan Balder. Quarto uomo Allard Lindhout, al VAR Pol van Boekel e AVAR Dennis Higler. Fischio d’inizio ore 18,55 allo stadio “Olimpiyskiy” di Kiev.

Shakhtar Donetsk-Borussia M’gladbach, le formazioni ufficiali

SHAKHTAR DONETSK (4-2-3-1): 81 Trubin; 2 Dodô, 77 Bondar, 5 Khocholava, 15 Korniienko; 27 Maycon, 8 Marcos Antônio; 14 Tetê, 11 Marlos, 19 Solomon; 7 Taison.

PANCHINA: 1 Shevchenko, 30 Pyatov, 4 Kryvtsov, 6 Stepanenko, 10 Júnior Moraes, 20 Kovalenko, 21 Alan Patrick, 22 Matviyenko, 23 Vakula, 28 Marquinhos, 50 Bolbat, 61 Sudakov.

ALLENATORE: Luis Castro.

BORUSSIA M’GLADBACH (4-3-1-2): 1 Sommer; 18 Lainer, 28 Ginter, 30 Elvedi, 25 Bensebaini; 23 J. Hofmann, 6 Kramer, 32 Neuhaus; 13 Stindl; 14 Pléa, 10 Thuram.

PANCHINA: 21 Sippel, 31 Grün, 3 M. Lang, 7 Hermann, 11 Wolf, 16 Traoré, 17 Wendt, 19 Lazaro, 22 Bénes, 24 Jantschke, 36 Embolo, 43 Reitz.

ALLENATORE: Marco Rose.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui