Shakhtar Donetsk-Sheriff Tiraspol, le formazioni ufficiali

0

Lo Shakhtar Donetsk é fuori dalle competizioni europee, avendo già la certezza di chiudere il gruppo D all’ultimo posto: non resta che concludere la fase a gironi provando a conquistare, contro lo Sheriff, la prima vittoria (di seguito le formazioni ufficiali). Rispetto alla scorsa edizione del torneo, quando gli ucraini si giocarono la qualificazione agli ottavi nell’ultimo turno, nella stagione odierna le cose sono andate diversamente. La squadra di De Zerbi è riuscita a conquistare solo un punto, frutto del pareggio con l’Inter nella gara di andata. Lo Shakhtar vanta anche il peggior attacco fino a questo momento con un solo gol segnato, alla pari con Dinamo Kiev e Malmö. Altra storia in campionato: gli ucraini vengono da sette vittorie consecutive (otto con la gara della coppa nazionale) e sono primi con 44 punti dopo 17 giornate insieme alla Dinamo Kiev.

Lo Sheriff ha sognato a lungo di poter conquistare una storica qualificazione agli ottavi di finale, dopo un avvio da sogno con due vittorie. Alla fine, ha prevalso la superiorità di Inter e Real Madrid: i moldavi hanno perso le due sfide contro i nerazzurri e la gara di ritorno con i blancos. La compagine debuttante in Champions League ha comunque la certezza di chiudere al terzo posto del gruppo D, e dunque proseguirà la stagione continentale in Europa League. In campionato, lo Sheriff è secondo a un punto dalla capolista Petrocub-Hincesti, rispetto alla quale però ha giocato tre partite in meno.

Arbitro dell’incontro è il lituano Donatas Rumšas assistito dai connazionali Aleksandr Radius, Dovydas Sužiedėlis e Robertas Valikonis (quarto uomo); al VAR c’è lo spagnolo Ricardo de Burgos, assistente VAR il connazionale Xavier Estrada Fernandez. Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio “Olimpiyskiy” di Kiev.

Shakhtar Donetsk-Sheriff Tiraspol, le formazioni ufficiali

SHAKHTAR DONETSK (4-1-4-1): 30 Pyatov; 2 Dodô, 4 Kryvtsov, 77 Bondar, 44 Korniienko; 8 Marcos Antônio; 11 Marlos, 15 Bondarenko, 25 Sudakov, 19 Solomon; 99 Fernando.

PANCHINA: 1 Shevchenko, 81 Trubin, 3 Vitão, 7 Maycon, 10 Moraes, 14 Tetê, 20 Mudryk, 22 Matviyenko, 26 Konoplia, 31 Ismaily, 45 Sikan, 70 Konoplyanka.

ALLENATORE: Roberto De Zerbi.

SHERIFF TIRASPOL (4-3-3): 30 Athanasiadis; 13 Costanza, 2 Arboleda, 55 Dulanto, 15 Cristiano; 31 Thill, 22 Kolovos, 21 Addo; 9 Traore, 99 Yansané, 77 Bruno.

PANCHINA: 1 Celeadnic, 33 Paşcenco, 6 Radeljić, 8 Belousov, 10 Castañeda, 16 Julien, 19 Cojocari, 20 Nikolov, 98 Cojocaru.

ALLENATORE: Yuriy Vernydub.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui