Shamrock-Milan 0-2, Pioli: «Gara insidiosa, sono soddisfatto»

0
Shamrock-Milan 0-2, Pioli: «Gara insidiosa, sono soddisfatto»

Il Milan di Stefano Pioli riparte dalle certezze Ibrahimovic-Calhanoglu battendo 0-2 lo Shamrock Rovers a Dublino nel secondo turno preliminare di Europa League. Vittoria meritata per i rossoneri autori di un’ottima prestazione, concedendo agli avversari solo le briciole. Tra una settimana, il Diavolo è atteso dal terzo turno preliminare contro il Bodø/Glimt, vice-campione di Norvegia e attualmente primo indiscusso in campionato.

Shamrock Rovers-Milan, Pioli: «Oggi tante note positive»

Ecco le parole del tecnico rossonero Stefano Pioli al termine della gara: «Sono soddisfatto, non era facile perché la prima partita ufficiale presenta tante insidie. Ci siamo preparati bene ma sapevamo di avere di fronte una buona squadra, che stava meglio di noi. Per loro poteva essere la partita della vita, come anche per noi: se non riuscissimo a raggiungere i gironi di Europa League rischieremmo di vanificare tutto quello che abbiamo fatto nella scorsa stagione. Abbiamo giocato con padronanza e lucidità, concedendo solo una ripartenza in cui Gigio ci ha messo una pezza».

Il tecnico prosegue nell’analisi: «Potevamo giocare più in verticale tra le linee ne primo tempo ma è stata una prova positiva per migliorare la condizione. Le note buone sono sicuramente più di quelle negative. Mi è piaciuta la voglia di stare in campo e di non perdere le trame del nostro gioco. Era una partita insidiosa ma l’abbiamo affrontata bene: non bisogna pensare che siamo stati fortunati nel sorteggio, lo Shamrock è primo in campionato con tante partite vinte».

Esordio per i nuovi acquisti Tonali e Brahim Diaz: «Stanno bene, sono con noi da pochi giorni e ci vorrà qualche tempo di adattamento ma sono ragazzi forti e seri. Servirà loro ancora minutaggio per entrare meglio nei meccanismi della squadra e aumentare il ritmo. Ci auguriamo di giocare spesso, avremo bisogno di tanti giocatori».

Sui prossimi avversari europei, il Bodø/Glimt: «Affronteremo una squadra ancora più forte, che sta vincendo il campionato norvegese con 13 punti di vantaggio. Dovremo mettere in campo un’altra prestazione di alto livello, abbiamo le qualità per farlo. Adesso dobbiamo pensare a recuperare le forze e al campionato: ci aspetta un altro obiettivo importante».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui