Siviglia-PSV Eindhoven, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Siviglia e PSV Eindhoven, andata degli spareggi di Europa League. Si tratta di un confronto inedito, dal momento che le due squadre non si sono mai affrontate in competizioni internazionali. Gli andalusi stanno provando a risalire la china dopo un avvio di stagione disastroso, navigando nella zona retrocessione della Liga fino a poche settimane fa. Dopo l’esonero di Julen Lopetegui, qualche buon risultato sta arrivando con il tecnico Sampaoli: con tre vittorie nelle ultime quattro partite di campionato, i rojiblancos hanno staccato di quattro punti il terzultimo posto. In Europa, gli spagnoli hanno cominciato il cammino in Champions League chiudendo però il girone in terza posizione alle spalle di Borussia Dortmund e Manchester City. Il Siviglia ha già affrontato squadre olandesi in tre occasioni: nel bilancio si contano una vittoria e due sconfitte.

Il PSV si è qualificato a questo turno dell’Europa League dopo aver chiuso il girone al secondo posto dietro l’Arsenal. In campionato, invece, i biancorossi sono quarti in classifica a quattro punti dalla capolista Feyenoord. Inoltre sono reduci dalle vittorie contro Groningen in Eredivisie ed Emmen negli ottavi di finale della coppa nazionale. Il tecnico del PSV, Van Nistelrooy, ritrova il Siviglia contro cui ha segnato due gol in cinque sfide quando ha giocato in Spagna con le maglie di Real Madrid e Malaga. Sono 32 i precedenti della compagine olandese contro formazioni spagnole: bilancio sfavorevole con 5 vittorie, 12 pareggi e 15 sconfitte.

Arbitro dell’incontro è il rumeno Radu Petrescu assistito dai connazionali Radu Ghinguleac, Mircea Mihail Grigoriu e Marcel Birsan (quarto uomo); al VAR il tedesco Christian Dingert e assistente VAR il rumeno Ovidiu Haţegan. Fischio d’inizio ore 21:00 allo stadio “Ramón Sánchez-Pizjuán” di Siviglia.

Siviglia-PSV Eindhoven, le formazioni ufficiali

SIVIGLIA (5-4-1): 13 Bounou; 16 Jesús Navas, 14 Nianzou, 44 Badé, 6 Gudelj, 19 Acuna; 21 Óliver Torres, 8 Jordán, 10 Rakitic, 25 Gil; 15 En-Nesyri.

PANCHINA: 1 Dmitrović, 31 Flores, 2 Montiel, 3 Telles, 7 Suso, 12 Rafa Mir, 17 Lamela, 20 Fernando, 55 Ocampos.

ALLENATORE: Jorge Sampaoli.

PSV EINDHOVEN (4-3-3): 1 Benitez; 3 Teze, 5 Ramalho, 22 Branthwaite, 30 Van Aanholt; 20 Til, 6 Sangaré, 23 Veerman; 28 Saibari, 9 De Jong, 7 Simons.

PANCHINA: 16 Drommel, 24 Waterman, 4 Obispo, 10 Fabio Silva, 11 T. Hazard, 17 Mauro Júnior, 18 Boscagli, 27 Bakayoko, 29 Mwene, 36 Van De Blaak, 56 Nassoh.

ALLENATORE: Ruud van Nistelrooy.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui