Siviglia-PSV, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Siviglia-PSV, sfida valevole per la 5° giornata della fase a gironi di Champions League. Dirigerà l’incontro l’arbitro italiano Davide Massa, coadiuvato dagli assistenti Meli e Alassio, e dal quarto uomo Mariani. VAR e AVAR saranno rispettivamente Valeri e Irrati. Calcio d’inizio alle 18:45 al Ramón Sánchez Pizjuán di Siviglia.

Ultima spiaggia quest’oggi per il Siviglia ultimo nel gruppo B con soli due punti racimolati. I campioni dell’ultima Europa League stanno ampiamento deludendo le aspettative non solo in Champions, ma anche in Liga dove sono reduci da due sconfitte negli ultimi quattro incontri disputati. Nell’ultima giornata di Coppa dei Campioni, la compagine andalusa non è andata oltre il passo falso per 2-0 sul campo della capolista Arsenal. Questa sera gli uomini di Diego Alonso, hanno un margine di errore ridotto, e sono costretti a vincere per poter ancora sperare nel passaggio del turno. La crisi che i Rojiblancos stanno vivendo in campionato, però, non è un buon auspicio in vista della sfida di oggi.

A parimenti con il Lens a quota 5 punti, il PSV proverà a sfruttare il momento negativo degli iberici per raggiungere la seconda posizione, e sperare in una sconfitta dei transalpini impegnati sul difficile campo dell’Arsenal. Nella gara d’andata giocata contro gli andalusi la compagine di Eindhoven era riuscita ad uscire dal rettangolo di gioco con un punto prezioso dopo 90′ tirati e in totale equilibrio. La rete di En-Nesyri a tre minuti dalla fine sembrava aver chiuso definitivamente i giochi, ma in pieno recupero ci ha pensato Teze a pareggiare i conti. 

Siviglia-PSV, le formazioni ufficiali

SIVIGLIA (4-3-3): Dmitrovic; Jesus Navas, Gudelj, Sergio Ramos, Acuña; Sow, Fernando, Rakitic; Ocampos, En-Nesyri, Lukebakio.

PANCHINA: Flores, Árbol, Gattoni, Pedrosa, Jordán, Rafa Mir, Mariano, Nianzou, Óliver Torres, Sánchez, Salas, Bueno.

ALLENATORE: Diego Alonso.

PSV (4-2-3-1): Benítez; Teze, Ramalho, Boscagli, Dest; Schouten, Veerman; Bakayoko, Til, Lozano; de Jong.

PANCHINA: Drommel, Waterman, Sambo, Obispo, Tillman, Pepi, Mauro Júnior, Babadi, van Aanholt, Vertessen, Saibari.

ALLENATORE: Peter Bosz.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui