Siviglia-Roma, le dichiarazioni di Lopetegui alla vigilia

0

Il Siviglia di Lopetegui, la squadra più vincente in Europa League, si prepara ad affrontare la Roma nel turno unico degli ottavi di finale. Gli andalusi arrivano alla sfida con i giallorossi forti di un ottimo ruolino di marcia: tra campionato e coppe, i rojiblancos non perdono da ben 17 partite, e nella Liga si sono piazzati al quarto posto a pari punti (70) con l’Atletico Madrid che ha concluso in terza posizione. Un campionato molto positivo per gli spagnoli che si riaffacciano in campo europeo con l’obiettivo di alzare per la sesta volta il trofeo. Il Siviglia ha alzato la coppa cinque volte: due volte consecutive nelle stagioni 2005-2006 e 2006-2007 con Juande Ramos in panchina, e per tre volte di fila nelle annate 2013-2014, 2014-2015 e 2015-2016 con Unai Emery.

Siviglia-Roma, Lopetegui: «Roma grande squadra, ma alla nostra portata»

Nella conferenza stampa della vigilia, l’allenatore spagnolo Julen Lopetegui rispetta gli avversari ma è sicuro dei propri mezzi. «La Roma è una squadra in forma, gioca molto bene e ha una buona rosa. Inoltre può contare su Fonseca, un grande allenatore. Sono comunque alla nostra portata, abbiamo voglia di vincere e cercheremo di fare una grande partita, anche perchè il ritorno non ci sarà. La situazione che tutti stiamo vivendo da marzo in poi ci obbliga ad adattarci, è stato un periodo molto particolare e non possiamo farci niente. Vogliamo superare le difficoltà e far vedere ciò che sappiamo fare meglio, mettendo in campo la nostra mentalità. L’emozione della partita deve condurci alla vittoria, pensiamo solo a fare bene e non a quello che succederà dopo».

Assente Gudelj: «Ci dispiace molto non averlo a disposizione. Manderò in campo la formazione migliore, consapevole che le partite si vincono anche grazie ai giocatori che entrano a gara in corso. Scioglieremo gli ultimi dubbi dopo l’allenamento di oggi e la rifinitura di domani. Contro qualsiasi avversario siamo una squadra riconoscibile, non faremo tanti cambi rispetto al solito. La formazione è quasi decisa, ho solo un dubbio. Vedremo anche come si comporterà la Roma».

Sono 25 i convocati di mister Lopetegui per la gara contro la Roma. Tutti a disposizione eccetto Nemanja Gudelj, risultato positivo ai tamponi del Covid. Ecco la lista dei convocati: Vaclík, Bono, Javi Díaz, Jesús Navas, Reguilón, Escudero, Diego Carlos, Koundé, Sergi Gómez, Fernando, Jordán, Banega, Franco Vázquez, Óliver Torres, Ocampos, Suso, Munir, En-Nesyri, De Jong, Pablo Pérez, Juanlu, Alfonso, Genaro, Mena e Lara.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui