Siviglia-Roma, le formazioni ufficiali: dal 1′ Suso e Dzeko

0
Siviglia-Roma, le formazioni ufficiali: dal 1′ Suso e Dzeko

Per il Siviglia c’è la Roma: una sfida interessante questa sera per gli ottavi di finale di Europa League in gara secca (di seguito le formazioni ufficiali). Gli andalusi sono la squadra più titolata in questa competizione, avendo alzato il trofeo per ben cinque volte, e cercheranno di arrivare fino in fondo per gioire ancora. In panchina c’è l’esperto Julen Lopetegui, in passato già sulla panchina del Real Madrid (un’esperienza poco positiva, in realtà) e come Commissario Tecnico della Spagna. I rojiblancos arrivano a questo punto del torneo dopo il primo posto nella fase a gironi con 15 punti, davanti ad Apoel Nicosia, Qarabag e Dudelange. Ai sedicesimi eliminato il Cluj con il brivido (due pareggi, 1-1 in Romania e 0-0 in casa).

Se il Siviglia rappresenta un duro ostacolo, anche la Roma non è da meno, soprattutto dopo il recente periodo positivo in campionato, concluso al quinto posto con otto gare consecutive senza sconfitta. I giallorossi arrivano all’appuntamento decisivo di questa sera dopo aver superato la fase a gironi da seconda classificata, alle spalle del Başakşehir e davanti a Borussia M’gladbach e Wolfsberger. Ai sedicesimi Fonseca pesca il Gent, eliminato grazie all’1-0 dell’ “Olimpico” e all’1-1 in Belgio. I capitolini non hanno mai vinto il trofeo, sfiorando però il successo nel 1991 perdendo nella doppia finale tutta italiana contro l’Inter.

Arbitra l’incontro Björn Kuipers (Olanda), assistito dai connazionali Sander van Roekel ed Erwin Zeinstra. Quarto uomo Serdar Gözübüyük, mentre al VAR ci sarà Pol van Boekel coadiuvato da Dennis Higler come AVAR. Fischio d’inizio ore 18,55 alla “MSV-Arena” di Duisburg.

Siviglia-Roma, le formazioni ufficiali

SIVIGLIA (4-3-3): 13 Bounou; 16 Jesus Navas, 12 Kounde, 20 Diego Carlos, 23 Reguilòn; 10 Banega, 25 Fernando, 24 Jordan; 5 Ocampos, 51 En-Nesyri, 41 Suso.

PANCHINA: 1 Vaclík, 31 Sánchez, 3 Sergi Gómez, 11 Munir, 18 Escudero, 19 L. de Jong, 21 Óliver Torres, 22 Vázquez, 26 Mena, 28 José Alonso, 36 Genaro, 40 Perez Rico.

ALLENATORE: Julen Lopetegui

ROMA (3-4-2-1): 13 Pau Lopez; 23 Mancini, 41 Ibanez, 11 Kolarov; 33 Bruno Peres, 42 Diawara, 4 Cristante, 37 Spinazzola; 22 Zaniolo, 77 Mkhitaryan; 9 Dzeko.

PANCHINA: 83 Mirante, 45 Cardinali, 7 Lorenzo Pellegrini, 8 Perotti, 14 Villar, 17 Cengiz Ünder, 18 Santon, 19 N. Kalinić, 20 Fazio, 31 Carles Pérez, 61 Calafiori, 99 Kluivert.

ALLENATORE: Paulo Fonseca

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui