Slavia Praga-Leicester, le formazioni ufficiali

0

Analizziamo insieme le formazioni ufficiali di Slavia Praga e Leicester, che alle 18:55 al Eden Aréna di Praga si affronteranno nel match valido per l’andata dei sedicesimi di finale di Europa League. Entrambe le squadre hanno fatto bene nei loro rispettivi gironi, il Leicester arrivando primo e lo Slavia Praga lottando fino all’ultimo per il primato contro il Bayer Leverkusen.

Lo Slavia Praga che ha chiuso il girone secondo in classifica alle spalle del Bayer Leverkusen, è in ottima forma, in campionato domina con ben 10 punti di vantaggio sulla seconda, ottenendo nove vittorie nelle ultime dieci partite giocate. Jindřich Trpišovský questa sera schiera i suoi uomini con il 4-5-1 con una linea folta di centrocampo pronta a sostenere l’unica punta Kuchta.

Anche il Leicester vive, nei risultati, un momento positivo, la squadra di Rodgers è reduce dalla vittoria in campionato sui campioni in carica del Liverpool per 3-1 e cosi facendo ha consolidato la terza posizione. La squadra Inglese tuttavia ha problemi a causa dei troppi infortuni che potrebbero causare qualche difficoltà nella pericolosa trasferta di questa sera. Rodgers al netto delle assenze schiera i suoi uomini con il 4-2-3-1 con il trio Albrighton-Maddison-Barnes dietro il solito Vardy.

Terna arbitrale italiana con Marco Guida che sarà l’arbitro dell’incontro, coadiuvato da Ciro Carbone e Giorgio Peretti. Quarto uomo Fabio Maresca e sala VAR affidata a Marco Di Bello (VAR) e Maurizio Mariani (AVAR).

Slavia Praga-Leicester, le formazioni ufficiali

SLAVIA PRAGA (4-5-1): Kolar; Bah, Kudela, Zima, Boni; Sima, Stancu, Holes, Provod, Olayinka; Kuchta.

PANCHINA: Deli, Dorley, Hromada, Kovar, Lingr, Masopust, Stejskal, Traore.

Allenatore: Jindřich Trpišovský.

LEICESTER CITY (4-2-3-1): Schmeichel; Amartey, Evans, Soyuncu, Thomas; Ndidi, Tielemans; Albrighton, Maddison, Barnes; Vardy.

PANCHINA: Choudhury, Flynn, Fuchs, Iheanacho, Jakupovic, Leshabela, Mendy, Tavares, Under, Ward.

Allenatore: Brendan Rodgers.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui