Solbakken Roma: un norvegese alla corte di Mou?

0

Il campionato non è ancora arrivato alla fine della prima metà che già si parla di calciomercato. In questa stagione infatti, il mercato invernale arriverà decisamente in anticipo rispetto al solito. In questa direzione vanno le prime voci di mercato che vorrebbero Ola Solbakken alla Roma già da gennaio. Il norvegese, esterno d’attacco del Bodo-Glimt, andrà in scadenza liberandosi a zero. Per lui si parla di un quadriennale da 1 milione a stagione. Arriverà pronto per essere affiancato agli altri “acquisti” del mercato di gennaio: Dybala e Wijnaldum, entrambi fuori per infortunio al momento. Con il rientro di entrambi e con l’arrivo di Solbakken, a Roma si avrebbe un attacco competitivo in grado di poter ruotare continuamente per evitare di rimanere scoperti in caso di nuovi infortuni. E anche per non dare punti di riferimento agli avversari.

Solbakken Roma: un norvegese alla corte di Mou?
Ola Solbakken sarà probabilmente un nuovo calciatore della Roma. L’esterno del Bodo-Glimt potrebbe arrivare a zero per rinforzare il reparto offensivo dei giallorossi.

Il posto di Solbakken nella Roma

Con l’eventuale arrivo del norvegese, la Roma si ritroverebbe in abbondanza di uomini. Una volta tornati i due infortunati, il reparto potrebbe essere bello affollato. Certo, ci sarebbe la capacità di cambiare modulo tra una gara e l’altra e anche a partita in corso. Il suo ruolo è principalmente quello dell’esterno offensivo ma può, in caso di necessità, essere schierato al fianco di Abraham per dare profondità all’attacco giallorosso. E poi può portare quei gol in più che non fanno mai male: 4 reti e 5 assist finora in campionato per lui. Cosa significa però l’arrivo di Solbakken alla Roma però? Probabilmente rosa sfoltita. L’indiziato numero uno a lasciare i giallorossi è probabilmente Eldor Shomurodov. Visto l’addio a fine anno di El Shaarawy, l’uzbeko era stato cercato in estate da molte squadre e l’interesse del Bologna è ancora bello alto.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui