Southampton-Manchester City, le formazioni ufficiali

0

Reduce dalla sconfitta nell’ultimo turno di campionato, il Southampton vuole tornare a vincere ma di fronte avrà un Manchester City lanciatissimo (di seguito le formazioni ufficiali). I Saints hanno perso una settimana fa contro il Wolverhampton, interrompendo una striscia positiva che durava da quattro partite. Ora sono al 12esimo posto in classifica, con un bel vantaggio di undici punti sulla zona retrocessione mentre le posizioni europee distano di più. Dunque ci si attende che i biancorossi raggiungano una salvezza tranquilla. Per la sfida odierna fari puntati sull’attaccante Armando Broja, che ha segnato in tutte le sue prime quattro partite casalinghe di campionato. Nella storia della Premier League, l’unico giocatore a segnare sempre nelle sue prime cinque gare in casa è Gary Penrice con la maglia del Queens Park Rangers tra settembre e dicembre 1992.

Difficile in questo momento fermare il Manchester City, capolista con undici punti di vantaggio sul Liverpool secondo. Gli Sky Blues sono reduci da otto vittorie consecutive fra tutte le competizioni: l’ultima sconfitta risale al 7 dicembre contro il Lipsia in Champions League, mentre l’ultimo ko in campionato è del 30 ottobre contro il Crystal Palace. Inoltre, il City ha aperto le marcature in più partite di Premier League rispetto a qualsiasi altra squadra in questa stagione, vincendo tutte le 17 gare in cui ha segnato per prima. Sarà complicato, però, avere la meglio su un Southampton che in casa non ha mai perso nelle ultime sette partite: è la migliore striscia di imbattibilità da una serie di nove tra marzo e ottobre 2016.

Arbitro dell’incontro è Simon Hooper, assistenti Simon Long e Derek Eaton; quarto uomo Andre Marriner, al VAR c’è Darren England mentre l’assistente VAR è Gary Beswick. Fischio d’inizio ore 18:30 al “St. Mary’s Stadium” di Southampton.

Southampton-Manchester City, le formazioni ufficiali

SOUTHAMPTON (4-4-2): 44 Forster; 2 Walker-Peters, 15 Perraud, 32 Bednarek, 22 Salisu; 17 Armstrong, 6 Romeu, 8 Ward-Prowse, 11 Redmond; 10 Adams, 18 Broja.

PANCHINA: 13 Caballero, 4 Lyanco, 5 Stephens, 43 Valery, 24 Elyounoussi, 27 Diallo, 7 Long, 9 Armstrong, 32 Walcott.

ALLENATORE: Ralph Hasenhüttl.

MANCHESTER CITY (4-2-3-1): 31 Ederson; 2 Walker, 3 Dias, 14 Laporte, 27 Cancelo; 16 Rodri, 10 Grealish; 7 Sterling, 17 De Bruyne, 20 Bernardo Silva; 47 Foden.

PANCHINA: 84 Slicker, 33 Carson, 5 Stones, 6 Aké, 97 Wilson-Esbrand, 87 McAtee, 8 Gündogan, 25 Fernandinho, 9 Gabriel Jesus.

ALLENATORE: Josef Guardiola.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui