Spagna, ecco i 26 convocati per Euro2024

0

La Spagna ha reso nota la lista dei 26 convocati del CT De La Fuente per Euro2024. Erano almeno 3 i giocatori che dovevano essere esclusi rispetto l’iniziale lista dei pre-convocati presentata, e 3 sono stati i tagli eseguiti.  

A non imbarcarsi per la Germania sono 1 difensore ed 2 centrocampisti, anche se sorprendono i nomi esclusi. Infatti sono rimasti fuori dalla lista delle Furie Rosse, Pau Cubarsì giovane difensore del Barcellona, Aleix Garcia del Girona e Marcos Llorente duttile giocatore dell’Atletico Madrid.

Spagna, ecco i 26 convocati per Euro2024
Pau Cubarsì, giovanissimo centrale difensivo del Barcellona, clamorosamente escluso da Euro2024.

Tre giocatori che si pensava, vista la buona stagione avuta, potessero essere sull’aereo per la spedizione tedesca e che invece tiferanno i compagni da casa. Per Cubarsì e per Garcia a pesare è la poca esperienza ad alti livelli, mentre per Llorente forse la minor predisposizione al palleggio rispetto ai compagni

Le Furie Rosse comunque nonostante varie esclusioni eccellenti, si candidano per essere una delle squadre da battere nel torneo. Seppur non tra le principali favorite infatti possono dare del filo da torcere a tutti, a partire dagli azzurri di Luciano Spalletti che affronteranno la Spagna nel girone. Nel paragrafo qui sotto tutti i convocati del CT De La Fuente. 

Spagna, ecco tutti i convocati per Euro2024 e la possibile formazione titolare

Ecco dunque i 26 giocatori scelti dal commissario tecnico spagnolo, andiamo a vederli nel dettaglio ruolo per ruolo. 

Portieri: Unai Simon, Alex Remiro, David Raya. 

Difensori: Carvajal, Jesus Navas, Laporte, Le Normand, Nacho, Vivian, Grimaldo, Cucurella. 

Centrocampisti: Rodri, Zubimendi, Fermin, Fabian Ruiz, Mikel Merino, Pedri. 

Attaccanti: Yamal, Ferran Torres, Dani Olmo, Baena, Nico Williams, Morata, Joselu, Oyarzabal, Ayoze. 

A primo impatto si può notare l’incredibile trazione anteriore della squadra, che vanta ben 9 giocatori prettamente offensivi nei convocati e anche vari centrocampisti improntati più ad attaccare che a difendere.

Spagna, ecco i 26 convocati per Euro2024
Dani Olmo e Nico Williams, due dei nove giocatori offensivi convocati dal CT De La Fuente.

Sorprende la scelta di escludere Marcos Llorente, proprio per la sua abilità a giocare in più ruoli e per le caratteristiche uniche in una rosa come quella spagnola. 

L’11 titolare viste le scelte del CT De La Fuente dovrebbe essere, con il 4-3-3 come modulo di partenza, questo. Simon; Carvajal, Laporte, Le Normand, Grimaldo, Rodri, Merino, Pedri, Yamal, Nico Williams, Morata.

Molta inoltre la qualità tra i vari giocatori offensivi in panchina, pronti ad entrare per cambiare volto ai match più ostici e bloccati. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui