Spagna-Francia, le formazioni ufficiali

0
Spagna-Francia, le formazioni ufficiali

Va in scena la finale di UEFA Nations League alle 20.45 presso lo Stadio San Siro di Milano. Purtroppo, non sarà presente la nostra Italia che ha interrotto la sua striscia positiva di 37 gare. A contendersi il titolo saranno Spagna Francia delle quali analizzeremo le formazioni ufficiali. Oltre al trofeo, la vincitrice beneficerà di un premio di 7,5 milioni di euro.

La Spagna, come già anticipato, hanno battuto l’Italia per 1-2 grazie alla doppietta di Ferran Torres. Furie rosse che non effettueranno nessun cambio nel loro 4-3-3 rispetto alla semifinale di mercoledì. Confermatissimo il giovane blaugrana Pablo Gavi classe 2004. Luis Enrique affiderà la retroguardia ancora LaportePau Torres, con la conferma di Marcos Alonso sull’out mancino, non convocato durante l’ultima edizione degli Europei. Gli iberici in avanti dovranno fare a meno di Alvaro Morata e Gerard Moreno, e quindi si schiereranno con il trio Sarabia-Torres-Oyarzabal.

Les bleus hanno conquistato il pass per l’atto finale grazie a una strepitosa rimonta. Infatti, la Francia era andata sotto di 2 gol salvo poi segnarne tre durante la seconda frazione di gioco. I Campioni del Mondo scenderanno in campo ancora con il 3-4-1-2, ma lasceranno ancora in panchina il loro match winner Theo Hernandez. A centrocampo da sottolineare la positività al Covid-19 di Adrien Rabiot che verrà rimpiazzato da Aurelien Tchouameni. L’attacco sarà composto dai 3 pesi massimi Griezmann, Mbappé, Benzema, con l’attaccante colchonero che agirà da trequartista. 

A dirigere la sfida sarà Anthony Taylor, i suoi assistenti saranno Gary Beswick Adam Nunn. In sala VAR troveremo Stuart AttwellChris Kavanagh. 

Spagna-Francia, le formazioni ufficiali 

SPAGNA (4-3-3): Simon; Azpilicueta, Laporte, Garcia, M. Alonso; Gavi, Busquets, Koke; Sarabia, Torres, Oyarzabal.

PANCHINA: De Gea, Sanchez, Torres, Martinez, Reguilon, Pedro Porro, Roberto, Rodri, Merino, Bryan Gil, Pino, Fornals.

ALLENATORE: Luis Enrique.

FRANCIA (3-4-1-2):  Lloris; Koundé, Varane, Kimpembe; Pavard, Pogba, Tchouameni, L.Hernandez; Griezmann; Benzema, Mbappé.

PANCHINA: Costil, Maignan, Dubois, Upamecano, T. Hernandez, Digne, Guendouzi, Veretout, Martial, Diaby, Ben Yedder. 

ALLENATORE: Didier Deschamps.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui