Spagna-Germania, le formazioni ufficiali

0
Spagna-Germania, le formazioni ufficiali

Di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Spagna Germania, prima gara in programma per i quarti di finale degli Europei. Una vera e propria finale anticipata, tra le due squadre che, fino ad ora, hanno espresso il gioco migliore in questa rassegna continentale. Da una parte gli iberici, autori di un percorso netto da 4 vittorie in altrettante partite disputate; dall’altra i padroni di casa, spinti dal tifo incessante del loro pubblico e alla ricerca di un successo di prestigio.

Per quanto riguarda le scelte dei due Commissari Tecnici, De la Fuente ripropone dall’inizio Pedri, nella mediana completata da Rodri Fabian Ruiz, a sostegno del solito tridente composto da YamalMorata Williams. Dall’altra parte Nagelsmann ritrova la coppia di centrali Rudiger-Tah, con Raum sulla sinistra, Emre Can in mediana e Sané al posto di Wirtz sulla trequarti, insieme a Gundogan Musiala alle spalle di Havertz.

L’arbitro dell’incontro sarà l’inglese Anthony Taylor, coadiuvato dagli assistenti Beswick e Nunn, e dal IV uomo Kružliak. Al VAR Attwell, mentre gli AVAR saranno Frankowski e l’italiano Irrati.

Spagna-Germania, le formazioni ufficiali

SPAGNA (4-3-3): Simon; Carvajal, Le Normand, Laporte, Cucurella; Pedri, Rodri, Ruiz; Yamal, Morata, Williams.

Panchina: Remiro, Raya, Navas, Vivian, Grimaldo, Dani Olmo, Zubimendi, Fermín, Merino, Baena, Oyarzabal , Torres, Ayoze, Joselu.

Commissario Tecnico: David De la Fuente.

GERMANIA (4-2-3-1): Neuer; Kimmich, Rudiger, Tah, Raum; Emre Can, Kroos; Sané, Gundogan, Musiala; Havertz.

Panchina: Baumann, Ter Stegen, Anton, Henrichs, Mittelstädt, Koch, Fuhrich, Gross, Andrich, Beier, Wirtz, Muller, Undav, Schlotterbeck, Füllkrug.

Commissario Tecnico: Julian Nagelsmann.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui