Spagna-Germania, le formazioni ufficiali

0

Ecco le formazioni ufficiali di Spagna-Germania, seconda giornata del Girone E del mondiale di Qatar 2022. La classifica vede la Spagna a 3 punti, insieme a Giappone e Costa Rica. Germania ferma a quota zero. Calcio d’inizio alle ore 20 allo stadio Al Bayt

La Spagna nella gara d’esordio ha dominato per l’intera partita contro la Costa Rica. I ragazzi di Luis Enrique hanno vinto per 7 a 0. Con una vittoria questa sera le furie rosse metterebbero un’ipoteca sul primo posto nel girone. 

La Germania nella prima giornata ha perso a sorpresa contro il Giappone, nonostante il vantaggio all’intervallo, grazie alla rete di Gundogan. Nella ripresa il Giappone ha però ribaltato la partita, mettendo a rischio la qualificazione agli ottavi della Germania. Gli uomini di Flick sono obbligati a fare risultato questa sera, anche se non sarebbero eliminati in caso di sconfitta. Infatti oggi pomeriggio la Costa Rica ha battuto il Giappone, raggiungendolo a quota 3 punti. 

Arbitro del match è l’olandese Makkelie, assistito dai connazionali Steegstra e De Vries. Quarto uomo Kovacs, al VAR Van Boekel e Irrati. 

Spagna-Germania, le formazioni ufficiali

SPAGNA (4-3-3): Unai Simòn; Carvajal, Rodri, Laporte, Jordi Alba; Gavi, Busquets, Pedri; Ferran Torres, Asensio, Dani Olmo. 

PANCHINA: Sanchez, Raya, Azpilicueta, Pau Torres, Eric Garcia, Balde, Guillamon, Koke, Llorente, Soler, Ansu Fati, Nico Williams, Pinto, Morata, Sarabia.

ALLENATORE: Luis Enrique. 

GERMANIA (4-3-3): Neuer;Sule, Kehrer, Rudiger, Raum; Gundogan, Kimmich, Goretzka; Gnabry, Muller, Musiala. 

PANCHINA: Ter Stegen, Trapp, Ginter, Klostermann, Schlotterbeck, Bella Kotchap, Gunter, Havertz, Brandt, Gotze, Hofmann, Sané, Adeyemi, Moukoko, Fullkrug. 

ALLENATORE: Hans-Dieter Flick. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui