Spagna, Morata a rischio per la finale di Euro2024 per uno steward

0
Spagna, Morata a rischio per la finale di Euro2024 per uno steward

Ha del clamoroso ciò che è successo nel post partita di Spagna-Francia, dove Morata ha subito un’infortunio al ginocchio che rischia di metterlo fuori dai giochi per la finale di Euro2024 per l’intervento di uno…steward

L’addetto alla sicurezza infatti, nel tentativo di bloccare un’invasore di campo, vicino al capitano delle Furie Rosse, ha finito proprio per travolgere il capitano spagnolo. La botta al ginocchio è stata forte e soprattutto totalmente inaspettata in quel momento, essendo finito il match. 

Morata-696x433-1 Spagna, Morata a rischio per la finale di Euro2024 per uno steward

Il dolore nell’immediatezza del colpo subito è stato molto forte, col centravanti spagnolo che ha lasciato il campo zoppicando vistosamente. I compagni hanno rassicurato sulle sue condizioni con Rodri che ha detto: “ci ho parlato, ha detto che sta bene”. Più cauto invece lo staff medico spagnolo che sostengono invece come: “per ora non possiamo escludere lesioni al ginocchio“. 

Le prossime ore saranno decisive per capire se Alvaro Morata potrà prendere parte alla finalissima di Berlino contro la vincente tra Olanda ed Inghilterra o meno. L’infortunio però in caso si rivelasse grave sarebbe una beffa incredibile, per cui potrebbe rimetterci anche il Milan interessato al calciatore. 

Morata, dalle lacrime per la finta esclusione in semifinale all’assenza nella finale di Euro2024?

Avevano fatto il giro del web le lacrime di Morata nel post gara contro la Germania quando, erroneamente avevano comunicato al centravanti spagnolo la sua assenza in semifinale per un’ammonizione in realtà non subita

Il centravanti delle Furie Rosse aveva spiegato che era un pianto dovuto all’idea di non poter giocare anche perché vicino all’addio con la nazionale. Forse già alla conclusione di questo Europeo, soprattutto per via delle molte critiche che riceve in patria. 

Morata.Spagna.2020.21.deluso.750x450-696x418-1 Spagna, Morata a rischio per la finale di Euro2024 per uno steward

Questo infortunio però, rischia di far rivedere al numero 7 spagnolo i suoi piani. In caso di forfait nella finalissima infatti, potrebbe rimandare il suo addio ai colori della nazionale. Finire in questo modo la sua avventura in nazionale infatti, per quanto potrebbe anche in caso di assenza alzare il trofeo a fine match, non sarebbe il congedo ideale

Vediamo ora quali potrebbero essere le soluzioni alternative a Morata per la Spagna in vista della finale di Euro2024 in programma domenica sera. 

Chi al posto del centravanti spagnolo in caso di forfait?

In caso di assenza del centravanti ideale per il suo sistema di gioco, il ct De La Fuente ha comunque alcune alternative a disposizione.

La prima è quella di mettere Dani Olmo come falso nueve. Il giocatore del Lipsia che sta disputando una fase ad eliminazione diretta straordinaria condita da 3 gol consecutivi in ottavi, quarti e semifinale, sa ricoprire questo ruolo. Spostarlo da mezzala di centrocampo però, non sembra lo scenario ideale vista la qualità espressa in questa zona di campo. 

L’altra alternativa è quella di mettere Joselu. Il bomber, nell’ultima stagione al Real Madrid dove ha segnato gol pesanti contribuendo ai successi della squadra di Ancelotti, ha l’esperienza giusta. 

Ferran-Torres-con-la-maglia-della-Spagna-696x392-1 Spagna, Morata a rischio per la finale di Euro2024 per uno steward

Atra opzione per avere invece una manovra più veloce in attacco, rispetto a Joselu che è più statico, sarebbe quella di mettere Ferran Torres. Per caratteristiche più simile a Morata, seppur più ala che centravanti, può essere un’opzione concreta nell’attacco delle Furie Rosse

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui