Spagna-Svezia, le formazioni ufficiali

0
Spagna-Svezia, le formazioni ufficiali

Andiamo a scoprire le formazioni ufficiali di Spagna e Svezia, match valido come prima giornata del Girone E dei Campionati Europei 2021. Nel girone E sono presenti anche Polonia e Slovacchia. La gara é in programma alle ore 21:00 al La Cartuja Stadium di Siviglia. Tre sono i precedenti nei principali tornei, con gli spagnoli che hanno prevalso due volte contro una degli scandinavi. La partirà sarà trasmessa su RAI 1 e Sky Sport Uno e Sky Sport Football.

La Spagna del commissario tecnico Luis Enrique si è qualificata per l’Europeo arrivando prima nel Girone F con un bottino di 6 vittorie e 2 pareggi. La squadra spagnola che nel suo palmares può vantare 3 titoli Europei è tra le favorite per la vittoria finale, grazie ad un organico composto da un mix di giovani e giocatori esperti dalla qualità e tecnica elevatissima. Questa sere le Furie Rosse scendono in campo con il 4-3-3 con il trio di attacco formato da Dani Olmo-Morata-Ferran Torres.

La Svezia del commissario Janne Andersson, invece è arrivata seconda nel girone F proprio dietro gli spagnoli. La Svezia che ha dimostrato si essere una squadra solida, subendo un solo gol nelle ultime cinque partite, questa sera scende in campo con il 4-4-2 con in attacco la coppia formata da Forsberg e Isak.

Il direttore di gara sarà lo sloveno Slavko Vinčić, coadiuvato dai connazionali Tomaž Klančnik e Andraž Kovačič. Quarto uomo l’italiano Davide Massa. Al VAR il tedesco Bastian Dankert. Avar squadra formata da Kavanagh, Betts, Blom.

Spagna-Svezia, le formazioni ufficiali

SPAGNA (4-3-3): Unai Simón; Alba, Laporte, Pau Torres, Llorente; Pedri, Rodri, Koke; Dani Olmo, Morata, Ferran Torres.

PANCHINA: Alcantara, Azpilincueta, De Gea, Garcia, Gaya, Llorente, Moreno, Oyarzabal, Ruiz, Sanchez, Sarabia, Traore.

ALLENATORE: Luis Enrique.

SVEZIA  (4-4-2): Olsen; Lustig, Lindelöf, Danielson, Augustinsson; S. Larsson, Olsson, Ekdal, Forsberg; Isak,

PANCHINA: Bengtsson, Cajuste, Claesson, Helander, Jansson, Johnsson, Krafth, Larsson, Nordfeldt, Quaison, Sema, Svensson.

ALLENATORE: Janne Andersson.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui