Spal-Cagliari, le dichiarazioni di mister Di Biagio

0

La Spal di Gigi Di Biagio cerca punti preziosi contro il Cagliari per sperare nella salvezza, distante sette punti. Gli emiliani ripartono dal “Mazza” dopo il colpo esterno contro il Parma, prima dello stop per il Coronavirus. Proprio da qui intende ripartire l’ex tecnico dell’Under 21, subentrato a febbraio al posto di Leonardo Semplici per dare una scossa a questa stagione che vede gli spallini al penultimo posto.

Di fronte, questa sera (fischio d’inizio ore 19,30), un Cagliari reduce da quattro sconfitte consecutive e a digiuno dai tre punti da ben dodici giornate. La Spal si troverà di fronte, dunque, un Cagliari voglioso di tornare alla vittoria e interrompere la striscia negativa dopo un inizio di stagione formidabile. Gli emiliani, dal canto loro, devono cercare di invertire il trend negativo in casa: al “Mazza” la Spal ha raccolto solo 8 punti sui 18 totali. Peggio ha fatto con 6 punti solo il Brescia, ultimo in classifica.

Di Biagio suona la carica: «Siamo a meno sette ma la squadra può risalire»

Tre assenze importanti per la Spal di mister Di Biagio, che non potrà contare su Berisha (infortunio alla mano), Zukanovic (problema alla caviglia sinistra) e Di Francesco (distrazione al retto femorale della coscia destra). Il tecnico ha presentato in conferenza stampa la sfida contro il Cagliari: «Ci sono i presupposti per ripartire da dove ci siamo lasciati, ma è anche vero che tutto nuovo quello che sta accadendo nel calcio è una novità assoluta. Sembra uno sport diverso, a partire dalle cinque sostituzioni che bisogna centellinare e con le squadre che nei secondi tempi si allungano tantissimo. Non giochiamo da tre mesi ma incontreremo le stesse difficoltà delle altre squadre».

Importante l’assenza di Berisha tra i pali; Di Biagio annuncia il suo sostituto: «La mancanza di Etrit è una cosa negativa per noi, per la sua bravura tra i pali e il suo carisma nello spogliatoio. Con i miei portieri dormo però sonni tranquilli. Domani gioca Letica». Sulla formazione di partenza il tecnico non si sbilancia: «L’unica certezza è la difesa a 4, il resto lo vedrete domani (oggi per chi legge, ndr)».

Testa al Cagliari e una parola sul rinnovo

Così il tecnico della Spal Di Biagio sul Cagliari: «Hanno giocato solo una partita e, vista la situazione, è difficile da valutare. Giocano con un modulo e un allenatore diverso, contro il Verona hanno faticato nel primo tempo e giocato meglio nel secondo. Non sarà facile, siamo a sette punti dalla salvezza ma questa squadra è in grado di risalire, dobbiamo fare punti senza fare calcoli». Il tecnico della Spal annuncia anche un possibile cambio di modulo nelle prossime gare: «In futuro potremmo vedere una Spal a due punte con un trequartista. Abbiamo attaccanti che si presentano bene e quindi ci sono i presupposti per giocare a due là davanti. Nelle prossime partite si potranno alternare moduli e giocatori».

Una parola anche sul rinnovo del contratto: «Siamo abbastanza avanti in questo discorso. Quando il presidente me l’ha chiesto io ho risposto in maniera affermativa, indipendentemente dalla categoria e da quello che potrà accadere».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui