Sparta Praga-Rangers, le formazioni ufficiali: fuori Morelos

0

Sparta Praga e Rangers cercano la prima vittoria nel girone A (di seguito le formazioni ufficiali). Le due squadre si sono già affrontate nella doppia sfida in Coppa dei Campioni, primo turno dell’edizione 1991/92. All’andata successi dei cechi per 1-0 in casa, al ritorno vittoria scozzese per 2-1 dopo i tempi supplementari ma, nella parità del punteggio complessivo, passa lo Sparta per le reti in trasferta. In questa edizione di Europa League, i granata hanno pareggiato nella prima giornata contro il Brøndby in trasferta, mentre in campionato viaggiano a buon ritmo. Terzo posto con 20 punti raccolti in nove giornate, a quattro punti dalla capolista Slavia Praga. Lo Sparta è reduce da due vittorie, in Coppa di Lega contro il Líšeň e in campionato contro lo Zlín. Sono 8 i precedenti contro formazioni della Scozia: bilancio di 6 vittorie, 1 pareggio e 1 sconfitta.

Il Rangers ha cominciato il nuovo cammino in Europa League perdendo 0-2 in casa contro il Lione: decisive la rete di Ekambi al 23’ e l’autorete di Tavernier al 55’. I campioni di Scozia in carica hanno cominciato la stagione con una vittoria sul Livingston in campionato perdendo però le successive tre partite, il doppio confronto in Champions League contro il Malmö e la gara di Premier League scozzese con il Dundee United. Da quel momento, solo risultati positivi in patria: la squadra di Gerrard è in vetta con 16 punti in sette partite. Il Rangers vanta 8 sfide contro squadre della Repubblica Ceca: bilancio di 3 vittorie, 1 pareggio e 4 sconfitte.

Squadra arbitrale tutta turca: dirige Ali Palabıyık, assistenti Ceyhun Sesigüzel e Serkan Olguncan; quarto uomo Hüseyin Göçek, al VAR c’è Abdulkadir Bitigen mentre l’assistente VAR è Halis Özkahya. Fischio d’inizio ore 18:45 allo “Stadion Letná” di Praga.

Sparta Praga-Rangers, le formazioni ufficiali

SPARTA PRAGA (4-3-3): 1 ; 28 Wiesner, 27 , 3 , 33 Hancko; 16 , 8 Pavelka, 21 ; 22 Haraslin, 11 Minchev, 20

PANCHINA: 29 Heca, 40 Kotek, 4 Gabriel, 7 Moberg-Karlsson, 10 Dočkal, 14 Drchal, 18 Pulkrab, 19 Štetina, 24 Polidar, 32 Vindheim, 36 Karabec, 41 Vitík.

ALLENATORE: Pavel Vrba.

RANGERS (4-3-3): 1 McGregor; 2 Tavernier, 3 Bassey, 26 Balogun, 31 Barisic; 10 S. Davis, 22 Bacuna, 18 Kamara; 25 Roofe, 30 Sakala, 17 Aribo.

PANCHINA: 28 McCrorie, 33 McLaughlin, 4 Lundstram, 7 Hagi, 16 Patterson, 20 Morelos, 23 Wright, 27 Kelly, 37 Arfield, 63 McClelland.

ALLENATORE: Steven Gerrard.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui