Spezia-Empoli, le formazioni ufficiali: Cutrone in panchina

0
Spezia-Empoli, le formazioni ufficiali: Cutrone in panchina

Dopo aver raccolto solo un punto nelle ultime cinque partite, e con la zona retrocessione molto vicina, lo Spezia ha necessità di tornare al risultato pieno ma di fronte troverà un Empoli in grande forma (di seguito le formazioni ufficiali). Sfida inedita in Serie A tra le due squadre, che contano 12 precedenti nel campionato cadetto con un equilibrio perfetto (quattro vittorie ciascuna e quattro pareggi). I confronti più recenti sorridono ai liguri, che hanno vinto quattro delle ultime sei sfide. Gli Aquilotti hanno cinque punti in meno rispetto ai 17 accumulati nelle prime 17 giornate dello scorso campionato. Solo tre delle ultime 22 formazioni che hanno totalizzato 12 o meno punti a questo punto del torneo si sono poi salvate a fine anno (Torino 2020/21, Genoa 2019/20 e Crotone 2016/17).

L’Empoli è reduce da tre vittorie nelle ultime quattro partite, e in settimana ha anche conquistato la qualificazione agli ottavi di Coppa Italia (affronterà l’Inter) grazie al successo per 3-4 a Verona. La classifica sorride ai toscani che sono addirittura a due punti dal sesto posto. Solo Atalanta (8), Inter e Milan (6 ciascuna) hanno vinto più partite in trasferta dell’Empoli (5) nella Serie A in corso. Con una sola altra vittoria la squadra toscana stabilirebbe il suo nuovo record di successi fuori casa in un intero campionato di Serie A. Infatti non è mai arrivata a sei vittorie lontano dalle mura amiche nella stessa stagione. Inoltre, l’ultima neopromossa a totalizzare almeno 26 punti nelle prime 17 gare di campionato fu l’Hellas Verona nel 2013/14 (29 punti, poi decimo a fine campionato).

Arbitro dell’incontro è Manuel Volpi della sezione di Arezzo, assistenti Mondin e Muto; quarto uomo Cosso, al VAR c’è Doveri mentre l’assistente VAR è Tegoni. Fischio d’inizio ore 15:00 allo stadio “Alberto Picco” di La Spezia.

Spezia-Empoli, le formazioni ufficiali

SPEZIA (3-5-2): Provedel; Amian, Erlic, Nikolaou; Gyasi, Maggiore, Kiwior, Bastoni, Reca; Manaj, Nzola.

PANCHINA: Zoet, Zovko, Kiwior, Hristov, Ferrer, Strelec, Verde, Agudelo, Colley, Podgoreanu, Kovalenko, Bourabia, Antiste.

ALLENATORE: Thiago Motta.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Luperto, Tonelli, Marchizza; Henderson, Ricci, Zurkowski; Di Francesco, Bandinelli; Pinamonti.

PANCHINA: Ujkani, Fiamozzi, Ismajli, Stulac, Viti, Mancuso, La Mantia, Romagnoli, Parisi, Bajrami, Cutrone.

ALLENATORE: Aurelio Andreazzoli.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui