Spezia-Salernitana, le formazioni ufficiali: Nzola dal 1′

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Spezia-Salernitana, gara che apre l’ottava giornata di Serie A. L’arbitro dell’incontro sarà Davide Massa della sezione di Imperia, coadiuvato da Passeri e Lombardi come assistenti, e dal quarto uomo Maggioni. Al VAR invece ci saranno Valeri e Lo Cicero. Calcio d’inizio ore 15:00 allo Stadio Comunale “Alberto Picco” di La Spezia.

Una vera e propria sfida salvezza quella che in campo tra pochi minuti tra Spezia e Salernitana. Entrambe occupano al momento rispettivamente il penultimo e terzultimo posto con appena 4 punti guadagnati nelle prime sette giornate di campionato. I liguri sono alla ricerca del riscatto dopo la pesante sconfitta per 4-0 in casa dell’Hellas Verona. La squadra guidata da Thiago Motta nonostante buone prestazioni soprattutto contro Juventus e Milan, viene da tre sconfitte consecutive. L’ex tecnico del Genoa proverà ad affidarsi alla leadership di capitan Maggiore per provare a tenere a galla le speranze di salvezza, e salvare anche il suo posto in panchina.

Se i padroni di casa sembrano attraversare un momento complicato, diversa è la questione per gli avversari. I granata dopo ben 5 sconfitte e un pareggio, hanno trovato finalmente la prima vittoria della loro storia in Serie A nell’ultima gara contro il Genoa. Decisivo due settimane fa, è stato il colpo di testa dell’esperto centravanti bosniaco Milan Djuric, riproposto ancora oggi titolare da mister Castori. In attesa dei gol di Simy parso ancora indietro di condizione fisica rispetto ai suoi compagni, la compagine campana proverà a bissare il successo dell’ultimo incontro. 

Spezia-Salernitana, le formazioni ufficiali

SPEZIA (4-2-3-1): Provedel; Ferrer, Nikolau, Hristov, Gyasi; Maggiore, Kovalenko; Antiste, Salcedo, Strelec; Nzola.

PANCHINA: Zoet, Zovko, Manaj, Podgoreanu, Verde, Sher, Bertola.

ALLENATORE: Thiago Motta.

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Gyomber, Strandberg, Gagliolo, Ranieri; Coulibaly M., Di Tacchio, Obi; Kastanos; Djuric, Simy.

PANCHINA: Fiorillo, Russo, Jaroszynski, Schiavone, Aya, Gondo, Zortea, Kechrida, Delli Carri, Vergani.

ALLENATORE: Fabrizio Castori.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui