Spezia-Sampdoria, le formazioni ufficiali: Gyasi titolare

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Spezia-Sampdoria, sfida valevole per la 7a giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Simone Sozza della sezione di Seregno, coadiuvato dagli assistenti Cipressa e Fontemurato, e dal quarto uomo Manganiello. VAR e AVAR saranno rispettivamente Mazzoleni e Marchetti. Calcio d”inizio ore 18:00 allo Stadio “Alberto Picco” di La Spezia.

Dopo il successo casalingo alla prima giornata contro l’Empoli, lo Spezia non è più stato in grado di uscire dal campo con i tre punti. Tra pareggi e sconfitte la squadra di Luca Gotti nonostante buone prestazioni, non sta regalando i risultati sperati. Quest’oggi la compagine bianconera avrà subito l’occasione per tornare alla vittoria nel derby ligure contro una Sampdoria in piena crisi. L’ex tecnico dell’Udinese si affiderà alla vena realizzativa di Nzola autore fino ad ora di due gol, ma a secco da tre partite, e alla duttilità di Simone Bastoni, perno del centrocampo dello Spezia.

Ancora con zero vittorie all’attivo, la Sampdoria sta vivendo un inizio di stagione da dimenticare. Sempre più traballante è la panchina di Marco Giampaolo, il quale in caso di altro risultato negativo, potrebbe essere esonerato durante la sosta delle nazionali. Reduce da due sconfitte consecutive per 2-1 contro Hellas Verona e Milan, i blucerchiati non possono più permettersi di sbagliare. Uscire dal rettangolo di gioco con i tre punti questo pomeriggio potrebbe essere fondamentale non solo per risalire la classifica, ma anche per il morale in vista dei prossimi impegni.

Spezia-Sampdoria, le formazioni ufficiali

SPEZIA (3-5-2): Dragowski; Ampadu, Kiwior, Nikolau; Holm, Kovalenko, Bourabia, Bastoni, Reca; Gyasi, Nzola.

PANCHINA: Zoet, Zovko, Ekdal, Hristov, Beck, Ferrer, Ellertsson, Caldara, Sher, Agudelo, Strelec, Sanca.

ALLENATORE: Luca Gotti.

SAMPDORIA (4-2-3-1): Audero; Bereszynski, Ferrari, Murillo, Augello; Rincón, Villar; Leris, Sabri, Djuricic; Caputo.

PANCHINA: Contini, Amione, Verre, Conti, Vieira, Colley, Pussetto, Gabbiadini, Quagliarella, Yepes, Murru.

ALLENATORE: Marco Giampaolo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui