Sporting Braga-Zorya Luhansk, le formazioni ufficiali

0
Sporting Braga-Zorya Luhansk, le formazioni ufficiali

Qualificato ai sedicesimi con una giornata d’anticipo, lo Sporting Braga chiude la fase a gironi in casa contro lo Zorya Luhansk (di seguito le formazioni ufficiali). I portoghesi si sono garantiti il pass grazie al successo per 2-4 in casa dell’AEK Atene e stasera vogliono un successo per cercare di arrivare primi nel gruppo G. Nella speranza che il Leicester non ottenga i tre punti contro i greci. In caso di arrivo a pari punti con gli inglesi, infatti, il Braga finirebbe secondo per gli scontri diretti a sfavore (4-0 per le Foxes all’andata, 3-3 al ritorno). I portoghesi tornano a giocare i sedicesimi dopo l’ultima volta nella stagione 2017/18. Il risultato massimo è invece la finale di Europa League persa contro il Porto nella stagione 2010/11. In campionato, il Braga ha perso nell’ultimo turno dopo sei vittorie consecutive ed è quarto a cinque punti dal primo posto.

Lo Zorya Luhansk cerca di concludere con un risultato positivo questa avventura in Europa League, che ha salutato in anticipo nonostante la doppia vittoria nelle ultime due gare contro AEK Atene e Leicester. Decisive per l’eliminazione degli ucraini le sconfitte nelle prime tre giornate, questa sera basterà un punto per avere la certezza di chiudere al terzo posto. Difficile, alla vigilia, pensare che lo Zorya e i greci potessero spodestare le grandi favorite del girone. In effetti, Braga e Leicester non hanno deluso le aspettative. Per gli ucraini, quella odierna è stata la quarta partecipazione nella storia ai gironi di Europa League, ma finora non sono mai riusciti ad andare oltre.

Squadra arbitrale tutta polacca: dirige l’incontro Daniel Stefanski, assistito da Dawid Igor Golis e Krzysztof Myrmus; quarto uomo Damian Sylwestrzak. Fischio d’inizio ore 21,00 all’ “Estádio Municipal de Braga”.

Sporting Braga-Zorya Luhansk, le formazioni ufficiali

SPORTING BRAGA (4-3-3): 12 Tiago Sá; 2 Zé Carlos, 16 Carmo, 3 Vitor Tormena, 34 Raúl Silva; 27 Fransérgio, 7 Novais, 15 André Horta; 90 Galeno, 95 Guilherme, 9 Ruiz.

PANCHINA: 1 Matheus, 93 Santos, 5 Nuno Sequeira, 8 Al Musrati, 20 Paulinho, 21 Ricardo Horta, 36 Bruno Viana, 45 Iuri Medeiros, 56 Eduardo Soares, 71 Infande, 86 Bruno Rodrigues, 99 Vitor Oliveira.

ALLENATORE: Carlos Calvalhal.

ZORYA LUHANSK (4-3-3): 30 Shevchenko; 45 Favorov, 21 Ivanisenia, 20 Abu Hanna, 97 Cigaņiks; 27 Nazaryna, 7 Kochergin, 80 Yurchenko; 22 Kabaiev, 11 Gladkyy, 28 Gromov.

PANCHINA: 23 Vasilj, 53 Matsapura, 8 Lunov, 9 Perović, 10 Khomchenovskyy, 47 Piddubnyi, 50 Gryn.

ALLENATORE: Viktor Skripnik.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui