Sporting Lisbona-Juventus, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Sporting Lisbona-Juventus, partita valida per il ritorno dei quarti di finale di Europa League. Dirigerà l’incontro l’arbitro francese François Letexier, coadiuvato come assistenti dai connazionali Mugnier e Rrahmouni, e dal quarto uomo Frappart. VAR e AVAR saranno rispettivamente gli olandesi van Boekel e Dieperink. Calcio d’inizio alle 21 all’Estadio José Alvarade di Lisbona.

A distanza di una settimana dalla gara di andata, Sporting Lisbona e Juventus si ritrovano questa sera con l’obiettivo di strappare a tutti i costi il pass per le semifinali di Europa League. Si riparte dal successo per 1-0 dei bianconeri maturato grazie al primo gol stagionale di Gatti, e alle parate sul finale di un super Perin. Nonostante la sconfitta, però, i lusitani non si danno per vinti. Proprio come nell’incontro di una settimana fa, gli uomini di Ruben Amorim proveranno a creare qualche grattacapo agli ospiti grazie al loro gioco propositivo. Solo i grandi interventi di Szczesny e Perin, infatti, non hanno permesso ai biancoverdi di timbrare il cartellino. Sfavoriti sulla carta, la compagine portoghese proverà a ripetere l’impresa dell’Emirates eliminando un’altra favorita di questa competizione.

Momento particolare quello della Juventus. Reduci dalla sconfitta esterna sul campo del Sassuolo, gli uomini di Massimiliano Allegri, proprio poche ore fa hanno ricevuto momentaneamente i 15 punti di penalità tolti lo scorso gennaio per il caso plusvalenze. Rinvigoriti della vittoria della scorsa settimana, i bianconeri giocheranno una partita prettamente difensiva, per poi sfruttare le ripartenze a disposizione. A questo proposito, infatti, mister Allegri potrebbe puntare sul tridente composto da Chiesa, Vlahovic e Di Maria per provare a scardinare la difesa avversaria, e centrare la qualificazione al prossimo turno.

Sporting Lisbona-Juventus, le formazioni ufficiali

SPORTING LISBONA (3-4-2-1): Adán; Diomande, Coates, Inácio; Esgaio, Ugarte, Morita, Nuno Santos; Edwards, Pedro Gonçalves; Trincao.

PANCHINA: Israel, Pinto, Reis, Alexandropoulos, Luis Neto, Rochinha, Fatawu Issahaku, Bellerin, Tanlongo, Gomes, Chermiti, Essugo.

ALLENATORE: Ruben Amorim.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bremer, Alex Sandro; Cuadrado, Miretti, Locatelli, Rabiot, Chiesa; Di Maria, Vlahovic.

PANCHINA: Pinsoglio, Perin, De Sciglio, Pogba, Milik, Gatti, Kostic, Bonucci, Rugani, Soulé, Paredes, Fagioli.

ALLENATORE: Massimiliano Allegri.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui