Sporting Lisbona-Tottenham, le formazioni ufficiali

0
Sporting Lisbona-Tottenham, le formazioni ufficiali

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Sporting Lisbona e Tottenham, valida per la seconda giornata del gruppo D. Ottima partenza per i lusitani che nel primo match hanno vinto 0-3 a Francoforte contro l’Eintracht grazie alle reti di Marcus Edwards, Francisco Trincão e Nuno Santos. Proprio l’autore del vantaggio, curiosamente, è cresciuto nel vivaio del Tottenham ma non ha collezionato presenze in Premier League, passando al Vitoria Guimarães nel 2019. Con questa maglia ha collezionato 20 gol in 96 partite, e a gennaio 2022 è passato allo Sporting. I lusitani proveranno a raggiungere gli ottavi di finale come nella scorsa stagione, quando hanno raggiunto la fase ad eliminazione diretta per la prima volta dopo 13 anni.

La fase a gironi è cominciata nel migliore dei modi anche per il Tottenham, battendo 2-0 il Marsiglia tra le mura amiche. Decisiva la doppietta del subentrato Richarlison nel secondo tempo. Gli Spurs sono imbattuti tra campionato e Champions League: In Premier League hanno collezionato quattro vittorie e due pareggi in sei gare, la vetta della classifica dista solo un punto. I londinesi hanno superato i gironi in tre delle cinque precedenti partecipazioni alla Champions League. L’ultima volta risale alla stagione 2019/20, quando superarono il gruppo alle spalle del Bayern Monaco, davanti a Olympiacos e Stella Rossa. Il percorso, però, si arrestò agli ottavi di finale contro il Lipsia che ebbe la meglio per 4-0 nella doppia sfida.

Arbitro dell’incontro è il serbo Srdjan Jovanović assistito dai connazionali Uroš Stojković, Milan Mihajlović e Novak Simović (quarto uomo); al VAR l’italiano Paolo Valeri e assistente VAR il connazionale Massimiliano Irrati. Fischio d’inizio ore 18:45 allo stadio “José Alvalade” di Lisbona.

Sporting Lisbona-Tottenham, le formazioni ufficiali

SPORTING LISBONA (3-4-2-1): 1 Adán; 25 Inácio, 4 Coates, 2 Reis; 24 Porro, 5 Morita, 15 Ugarte, 11 Nuno Santos; 17 Trincão, 28 Gonçalves; 10 Edwards.

PANCHINA: 12 Israel, 22 Paulo, 6 Alexandropoulos, 16 Rochinha, 18 Issahaku, 20 Paulinho, 33 Gomes, 47 Esgaio, 63 Marsà, 71 Nazinho.

ALLENATORE: Rúben Amorim.

TOTTENHAM (3-4-2-1): 1 Lloris; 15 Dier, 17 Romero, 33 Davies; 12 Royal, 5 Højbjerg, 30 Bentancur, 14 Perišić; 7 Son, 9 Richarlison; 10 Kane.

PANCHINA: 20 Forster, 2 Doherty, 4 Skipp, 6 Sánchez, 11 Gil, 19 Sessegnon, 21 Kulusevski, 24 Spence, 25 Tanganga, 34 Lenglet, 38 Bissouma, 42 White.

ALLENATORE: Antonio Conte.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui