Supercoppa Italiana, Napoli-Fiorentina, Mazzarri: “Bravi a concedere poco”

0

Il Napoli e Mazzarri rialzano la testa battendo 3-0 la Fiorentina e aggiudicandosi il pass per la finale di Supercoppa italiana. Una partita che riporta entusiasmo ai partenopei che ringraziano Simeone e Alessio Zerbin, autore di una doppietta. Alla fine della partita ha parlato Walter Mazzarri

Supercoppa, Mazzarri su Napoli-Fiorentina: “Zerbin può diventare fondamentale”

Il Napoli non sbaglia: i ragazzi di Mazzarri eliminano la Fiorentina dai giochi, quindi sarà finale di Supercoppa in attesa della vincente di Inter-Lazio. Un 3-0 che ha visto tornare al gol Simeone, dopo i dubbi sulla sua permanenza, e la doppietta di un giocatore inaspettato: Alessio Zerbin. Queste le dichiarazioni di Walter Mazzari nel post partita della semifinale. 

Mazzarri analizza così la vittoria del Riyadh Stadium del suo Napoli: “No, sinceramente ho visto la partita della Fiorentina al San Paolo – quando ha vinto 3-1 – e ho pensato di provare a dare protezione. La Fiorentina è una squadra che palleggia bene e quindi dovevamo rimanere a cavallo del centrocampo, provando a concedergli poco. I ragazzi hanno risposto bene e ne sono contento“. 

Mazzarri sulla prestazione di Zerbin non può che fare elogi: “Io la penso così: Zerbin ha delle doti incredibili, però oggi si tende a guardare all’estero, mentre poco nei prodotti in casa. Siamo esterofili. Purtroppo ha da migliorare, ma è stato bravissimo. Anche la scorsa partita aveva fatto bene, ma aveva mancato di freddezza. Deve trovare lucidità e stare tranquillo. Va un po’ aspettato, perchè ha fatto solamente una Serie B ad alto ritmo, ma sono convinto che avrà un grande futuro”. Da giocatore pronto a partire, adesso probabilmente tutto verrà bloccato, perchè Mazzarri sembra avere la certezza di poter contare sul giovane talento. 

Su Giovanni Simeone, oggi tornato al gol, Mazzarri ripete: “Giovanni è un giocatore che vorrebbero tutti, ma l’avevo già detto in conferenza stampa. Gioca poco o di più, ma lo fa ad alto ritmo per i compagni. Si merita questa gioia di oggi“. 

Un Napoli che adesso sembra ritrovare un atteggiamento umile e stasera è stato anche solido difensivamente. Mazzarri ha spiegato così la sua strategia: “Sì, voglio trasportare questo carattere umile. Abbiamo cercato di proporre un gioco come l’anno scorso. Sono cambiati i giocatori e purtroppo non sarà uguale. Oggi del Napoli di Spalletti ce n’erano pochi di giocatori. Oggi ho dovuto dare una sterzata. Adesso possiamo giocare in maniera simile o con altri meccanismi, che ci potrà essere utile. Giocando sempre bene hanno fatto fatica nelle ultime partite dello scorso campionato, perchè le squadre prendono le misure e non è facile. Non è semplice proporre gli stessi meccanismi“. 

Sul cambio di modulo, con conseguente passaggio alla difesa a tre, Mazzarri frena nuovamente: “Il Napoli di Spalletti mi ha entusiasmato e l’ho studiato, perchè era bello guardarlo. Quando lo allenavo tanto tempo fa, in tante partite mettevo Behrami davanti alla difesa e passavo al 4-3-3. Ci vogliono giocatoti veloci per tenere la difesa alta. Ora se prendiamo un contropiede facciamo fatica, cosa che non avveniva perchè c’era Kim. Eravamo in difficoltà quando sono arrivato e devo provare a giocare con quello che ho a disposizione. Se posso ritornerò con il 4-3-3“. Un ritorno alle origini con la difesa a tre che caratterizzò il suo primo Napoli, che giocava con il 3-4-2-1. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui