Suslov-Atalanta: possibile duello con la Juve per il trequartista

0
Suslov-Atalanta: possibile duello con la Juve per il trequartista

Periodo di fuoco a Bergamo. Come ogni anno, l’obiettivo del calciomercato è fornire a Gasperini la squadra al completo il prima possibile. Per questo si sono già chiusi gli arrivi di Godfrey, Zaniolo e il riscatto di De Ketelaere. Il prossimo obiettivo dell’Atalanta sembra essere Tomas Suslov. Il trequartista dell’Hellas ha chiuso una stagione da 3 gol e 5 assist in 32 partite, fornendo anche una discreta prova con la Slovacchia all’Europeo. Gli inserimenti in area di rigore, il dribbling e la capacità di tiro da fuori, lo rendono un fantastico ricambio per Koopmeiners. Se l’olandese dovesse partire da Bergamo sarebbe anche un sostituto che Gasperini potrà plasmare a suo piacimento, visto il talento a disposizione e le prospettive di crescita.

tomas-suslov Suslov-Atalanta: possibile duello con la Juve per il trequartista
Con 3 reti, 5 assist e tantissime giocate nella metà campo avversaria, Tomas Suslov è stato uno dei perni per la risalita in classifica dell’Hellas Verona.

Calciomercato Atalanta: l’arrivo di Suslov non è scontato

Gli interessi ci sono da entrambe le parti. Anche la richiesta economica dell’Hellas Verona sembra essere ragionevole: 10 milioni netti e si firma. Il problema per Percassi però è che Suslov non interessa solo all’Atalanta. Oltre ai bergamaschi, anche la Juventus è disposta a pagare la cifra richiesta dal Verona. Destinata a salire, a questo punto, visto il possibile inserimento dei bianconeri nella trattativa. Se la squadra veneta dovesse puntare allo scatenarsi di una mini asta, allora è probabile che l’Atalanta si tiri fuori dalla trattativa. I pericoli per il trequartista arrivano anche dall’estero. Suslov, infatti, piace anche a Wolvehampton e Nizza. Senza dimenticarsi del Genoa, pronto ad approfittare di eventuali affari saltati per rinforzarsi in mezzo al campo. Per questo l’Atalanta ha bisogno di chiudere la trattativa per Suslov il prima possibile. Anche per non dover virare su un altro profilo dopo aver investito tempo nello slovacco.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui