Svelata la Top 11 europea stagionale: che sorpresa dalla Serie A

0

Tra promossi, bocciati e persino rimandati si è conclusa una stagione di calcio europea all’insegna del puro divertimento e dei colpi di scena, come ad esempio il trionfo in Europa League storico dell’Atalanta ai danni di un’invincibile (fino a quel momento) Bayer Leverkusen di mister Xabi Alonso o l’approdo in finale di Champions League della formazione tedesca del Borussia Dortmund, stessa che sabato 1 giugno saprà se sarà in grado o meno di superare l’ostacolo Real Madrid: come per le squadre, allo stesso tempo, anche i calciatori dei singoli club in giro per l’Europa dovranno certamente ricevere il proprio riconoscimento, soprattutto per coloro che hanno dimostrato di essere impeccabili, ecco quindi che, come ogni anno, ha preso spazio la creazione della Top 11 stagionale del Continente, con sorpresa inaspettata anche dal campionato italiano di Serie A. Molte le stelle, tra cui due italiani.

Alessandro Buongiorno, che stagione con il Torino: pezzo di Serie A in Top 11

Come ormai abituati da anni a fare, lo specializzato portale WhoScored ha reso nota la Top 11 ufficiale della stagione in giro per i campionati europei: la valutazione di ogni singolo calciatore fa riferimento al Rating raggiunto al termine dell’anno calcistico comprendente la media dei voti e delle prestazioni raccolte nel percorso, tra questi è stato sorprendente l’inserimento di un giovane talento italiano proveniente dalla Serie A. Si tratta di Alessandro Buongiorno, che con la propria media di 7,14 si assicura un posto tra i quattro migliori difensori europei.

Svelata la Top 11 europea stagionale: che sorpresa dalla Serie A
Top 11 stagionale WhoScored 2023/24

Al Torino ha condotto una stagione fantastica, fatta da interventi chiave e interessante propensione all’attacco della profondità. Lui su tutti ha aiutato la società granata a raggiungere il nono posto in campionato. Stesso che potrebbe significare accesso alla prossima edizione di Conference League se la Fiorentina dovesse battere nella finale di questa stagione i greci dell’Olympiacos. Entrando nel vivo della formazione pubblicata da WhoScored, si constata che il modulo scelto è il classico 4-4-2. Composto con Gianluigi Donnarumma tra i pali (7,14 di media), il secondo ed ultimo italiano in lista, difeso da Joshua Kimmich (7,13), Virgil Van Dijk (7,15), per l’appunto Buongiorno e il terzino sinistro Alejandro Grimaldo (incredibile 7,58).

A centrocampo spazio a Bukayo Saka (7,67) e Kylian Mbappé (7,71) sulle fasce laterali. Mentre in regia spuntano i nomi di Jude Bellingham (7,81 e candidato numero uno al prossimo Pallone D’Oro) e Rodri (7,62). La coppia d’attacco è totalmente composta da due bomber provenienti dal campionato tedesco della Bundesliga. Si parla nello specifico della Scarpa D’Oro stagionale Harry Kane (7,82 di media) e la sorpresa Serhou Guirassy (7,73). Quest’ultimo, infatti, grazie alle sue reti ha guidato in prima linea lo Stoccarda verso il raggiungimento del secondo posto in Germania.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui