Svizzera-Italia, le formazioni ufficiali

0
Svizzera-Italia, le formazioni ufficiali

Di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Svizzera Italia, prima gara in programma per gli ottavi di finale degli Europei che si stanno disputando in Germania. Gara, ovviamente, da dentro o fuori per gli uomini di Luciano Spalletti, giunti alla fase a eliminazione diretta per il rotto della cuffia, in virtù del gol di Zaccagni contro la Croazia a tempo scaduto. Più agevole, invece, il percorso degli elvetici, che hanno accarezzato anche il sogno di qualificarsi come primi nel girone della Germania.

Per quanto riguarda le scelte dei due Commissari Tecnici, Luciano Spalletti adopera un’altra rivoluzione, cambiando ben 7 uomini rispetto alla gara contro i croati: in difesa recupera Bastoni ma non ce la fa Dimarco, sostituito da Darmian, mentre al posto dello squalificato Calafiori agirà Mancini; a centrocampo Cristante Fagioli sostituiscono i deludenti Pellegrini Jorginho; in attacco si rivedono Chiesa Scamacca, con El Shaarawy a completare il tridente. Dall’altra parte Murat Yakin conferma la sua formazione titolare, con il tridente offensivo composto dal bolognese NdoyeEmbolo e Vargas.

L’arbitro dell’incontro sarà il polacco Szymon Marciniak, coadiuvato dagli assistenti Listkiewicz Kupsik e dal IV uomo Tello. Al VAR ci sarà Kwiatkowski, mentre gli AVAR saranno Frankowski Dankert.

Svizzera-Italia, le formazioni ufficiali

SVIZZERA (3-4-3): Sommer; Schar, Akanji, Rodriguez; Aebischer, Freuler, Xhaka, Rieder; Vargas, Embolo, Ndoye.

Panchina: Mvogo, Kobel, Elvedi, Zesiger, Zakaria, Steffen, Zuber, Sierro, Shaqiri, Jashari, Stergiou, Okafor, Duah, Amdouni.

Commissario Tecnico: Murat Yakin.

ITALIA (4-3-3): Donnarumma; Di Lorenzo, Mancini, Bastoni, Darmian; Cristante, Fagioli, Barella; Chiesa, Scamacca, El Shaarawy.

Panchina: Vicario, Meret, Dimarco, Buongiorno, Gatti, Bellanova, Cambiaso, Frattesi, Jorginho, Pellegrini, Raspadori, Retegui, Zaccagni. Folorunsho.

Commissario Tecnico: Luciano Spalletti.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui