Thiago Silva-Chelsea: un anno di livello mondiale

0

Il Chelsea si è appena laureato Campione nel Coppa del Mondo per club. Nonostante la finale sia finita solamente ai tempi supplementari, il percorso nella competizione è stato piuttosto semplice per i Blues. Uno dei protagonisti, per le due gare del Chelsea, è stato Thiago Silva. Il centrale brasiliano infatti, ha ricevuto i premi di uomo partita e miglior giocatore del torneo. Questo riconoscimento va a coronare una “stagione internazionale” fantastica da parte del difensore. Champions, Supercoppa Europea e Mondiale per club. Certo, tutta la squadra ha meritato queste vittorie. Thiago Silva però è arrivato nella perplessità generale. L’ambiente londinese non ha preso bene la notizia del suo acquisto, nonostante il brasiliano sia arrivato a parametro zero. Proteste ancora più rumorose quando, all’esordio in Premier indossa la fascia da capitano, diventando il più veloce di sempre nella storia del Chelsea ad indossarla.

Thiago Silva-Chelsea: un anno di livello mondiale
Thiago Silva ha giocato 62 gare ufficiali con il Chelsea in una stagione e mezza. Oltre a prestazioni di altissimo livello in difesa, il brasiliano ha anche realizzato 5 reti in maglia blues.

L’esperienza, la qualità difensiva e la costanza nelle prestazioni di Thiago Silva ha convinto la proprietà ad utilizzare la clausola per estenderne il contratto. Con i suoi 37 anni, rimane ancora il pilastro di uno delle difese migliori d’Inghilterra. Contando solamente il campionato di Premier, Thiago è già a quota 17 presenze da titolare. Segno di un campione che nonostante l’età che avanza, continua a mantenere un livello di gioco ed una prestanza fisica fuori dal comune. La stagione internazionale di Thiago e del Chelsea però non è ancora finita. O meglio, è già ricominciata. Perché il 22 febbraio torna la Champions. I Blues hanno pescato i Campioni di Francia del Lille per gli ottavi di finale. La sfida, per quanto complicata, non è di sicuro impossibile. Soprattutto con Thiago Silva a difendere l’area e la porta di un Mendy fresco Campione d’Africa, da protagonista nella lotteria dei rigori.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui