Torino-Bologna, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Torino-Bologna, sfida che apre la 35° giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Simone Sozza della sezione di Seregno, coadiuvato dagli assistenti De Meo e Rocca, e dal quarto uomo Giua. VAR e AVAR saranno rispettivamente Paterna e Abisso. Calcio d’inizio alle ore 20:45 allo Stadio Olimpico “Grande Torino”.

Una gara che ci si aspetta senza esclusioni di colpi e che potrebbe dire tanto sul futuro di Torino e Bologna quella che dà avvio al 35° turno. Ad affrontarsi, infatti, saranno due squadre in condizioni di forma differenti. I padroni di casa arrivano a questo impegno dopo aver centrato appena due punti nelle ultime quattro uscite; i felsinei, invece, sono sulle ali dell’entusiasmo per la qualificazione alle prossime coppe europee a distanza di 22 anni dall’ultima volta. Competizioni europee alle quali sperano ancora anche gli uomini di Ivan Juric attualmente a nove punti di distanza dal settimo posto. Una distanza difficile da colmare per i granata soprattutto considerando gli ultimi risultati ottenuti. Costretto a fare a meno dello squalificato Tameze, il tecnico croato si affiderà al suo undici migliore per provare ad avere la meglio sulla compagine rossoblù.

Il pareggio casalingo contro l’Udinese ha permesso alla rivelazione Bologna di centrare il passaggio alle prossime coppe europee. Un risultato grandioso da parte della squadra guidata da Thiago Motta che in caso di successo questa sera, scavalcherebbe momentaneamente la Juventus in terza posizione. Tre punti che potrebbero avvicinare gli emiliani a strappare il pass per la Champions League mettendo la ciliegina sulla torta ad un’annata da ricordare. Per ottenerli, l’ex allenatore dello Spezia punterà sulla voglia di tornare al gol di Zirkzee finito nel mirino di diverse big europee.

Torino-Bologna, le formazioni ufficiali

TORINO (3-4-1-2): Milikovic-Savic; Vojvoda, Buongiorno, Masina; Bellanova, Ricci, Ilic, Rodríguez; Vlasic; Zapata, Sanabria.

PANCHINA: Gemello, Popa, Lovato, Pellegri, Kabic, Lazaro, Okereke, Dellavalle, Silva, Linetty, Savva, Ciammaglichella.

ALLENATORE: Ivan Juric.

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Posch, Lucumì, Calafiori, Kristiansen; Freuler, Aebischer; Ndoye, Fabbian, Saelemaekers; Zirkzee.

PANCHINA: Bagnolini, Ravaglia, M. Ilic, Moro, Orsolini, Karlsson, Corazza, El Azzouzi, Castro, Odgaard, Lykogiannis, De Silvestri, Urbanski.

ALLENATORE: Thiago Motta.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui