Torino-Brescia 3-1, Longo: “Rimonta con personalità”

0

Dopo tre sconfitte consecutive, il Torino torna a vincere contro il Brescia in uno dei match serali del mercoledì della 31esima giornata di Serie A. I granata vanno sotto nel primo tempo con la rete di Torregrossa prima di rimontare nella ripresa grazie ad un’autorete di Mateju e ai gol di Belotti e Zaza. Dopo un inizio sofferto i ragazzi di Longo trovano tre punti d’oro nella lotta salvezza e salgono a +7 dal terzultimo posto occupato dal Genoa.

Longo: “Complimenti ai ragazzi”

Torino-Brescia 3-1, Longo: "Rimonta con personalità"Mister Longo spiega cosa ha detto ai suoi giocatori quando li ha radunati a centrocampo, al termine della sfida vinta contro il Brescia per caricarli in vista del rush finale per la salvezza: “Di solito lo facciamo nello spogliatoio. Abbiamo preferito farlo in campo, stavolta. In quel momento mi sentivo di dire delle cose ai ragazzi, ci sono dei momenti in cui devi esternare ai ragazzi delle cose in particolare e mi sono sentito di fare così. Ci tenevo, perché sapevamo l’importanza per noi di questa partita. Sono gare trappola, come il Brescia l’ha dimostrato con l’Hellas Verona. Loro non avevano niente da perdere al contrario nostro. Siamo passati in svantaggio in maniera sfortunata, e a quel punto la strada si può complicare. Ci poteva stare non mantenere lucidità e freddezza ma comunque ci siamo organizzati per reagire; non era scontato nè facile. Poi abbiamo recuperato con personalità e quindi complimenti ai ragazzi. Nel secondo tempo c’è stato un approccio importante, i ragazzi sono entrati in campo con il piglio giusto e l’hanno ribaltata”.

Torino, Longo: “Non ho avuto paura di perdere la partita”

Il tecnico granata analizza il match dichiarando di non aver avuto paura di perdere la gara nonostante lo svantaggio:“Anche in svantaggio non ho avuto paura. L’1-0 era bugiardo, la squadra aveva approcciato bene la partita. Nei primi 10′ avevamo già tirato in porta ben quattro volte, la squadra stava creando sin da subito. Prendere quel gol di Torregrossa ci ha scosso ma poi abbiamo creato i presupposti per recuperare organizzandoci bene”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui