Torino-Brescia, le formazioni ufficiali

0

La 31^ giornata di Serie A prosegue con il match serale in cui si affronteranno Torino e Brescia. Il fischio d’inizio è previsto per le 21:45 allo Stadio Olimpico Grande Torino.

La squadra di casa, reduce da ben tre sconfitte consecutive tra cui il “Derby della Mole“, cercherà sicuramente di tornare alla vittoria con lo scopo di guadagnare punti importanti per allontanarsi dalla zona bassa della classifica. In quattro delle ultime cinque partite, infatti, i granata hanno segnato il primo gol del match, ma poi hanno perso concentrazione nei secondi 45 minuti di gioco, subendo spesso la rimonta da parte degli avversari. Per la partita di oggi, mister Longo schiera la coppia d’attacco costituita da Zaza e Belotti.

D’altra parte, la squadra ospite, che occupa il penultimo posto in classifica a quota 21 punti, sembra essere destinata ormai alla retrocessione, ma sicuramente gli uomini di Diego López si impegneranno per esprimere bel calcio e magari tentare il colpo in trasferta. Nessuna novità nella formazione, in quanto l’allenatore si affida al solito tandem Torregrossa-Donnarumma.

Arbitro del match è Doveri della Sezione di Roma 1, mentre ad assisterlo ci saranno Giallatini e Rocca, quarto uomo Ghersini. Al VAR Massa e Di Iorio.

Scopriamo ora quali sono le formazioni ufficiali di Torino e Brescia.

Torino-Brescia, le formazioni ufficiali

TORINO (3-5-2): Sirigu; De Silvestri, Lyanco, Nkoulou, Bremer; Verdi, Rincon, Meite, Ansaldi; Zaza, Belotti.

PANCHINA: Rosati, Ujkani, Adopo, Aina, Berenguer, Djidji, Edera, Ghazoini, Greco, Lukic, Millico, Singo.

ALLENATORE: Moreno Longo.

BRESCIA (4-4-2): Joronen; Sabelli, Mateju, Papetti, Martella; Dessena, Tonali, Spalek, Bjarnason; Torregrossa, Donnarumma.

PANCHINA: Andrenacci, Aye, Chancellor, Gastaldello, Ghezzi, Mangraviti, Ndoj, Semprini, Skrabb, Viviani, Zmrhal.

ALLENATORE: Diego Luis López.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui