Torino, c’è un’offerta per Zapata dal Messico

0

Offerta di mercato importante quella ricevuta dal Torino nelle ultime ore dal Messico e più precisamente da parte del Cruz Azul per Duvan Zapata. La cifra che il club messicano sembra essere disposta a mettere sul piatto è di ben 14 milioni di euro

Una somma ingente per un calciatore non più giovanissimo come il colombiano, classe 1991. Il prezzo della vendita di Zapata, arrivato in prestito con obbligo di riscatto per 8,6 milioni dall’Atalanta a fine agosto e totalmente granata da qualche settimana, garantirebbe dunque anche una sostanziosa plusvalenza

Torino, c'è un'offerta per Zapata dal Messico

Il calciatore potrebbe spingere per la cessione, sia per la probabile partenza di mister Juric che non si vede ancora al Torino, sia per avvicinarsi a casa.

Da capire la volontà di patron Cairo, che con Zapata ha trovato il centravanti che ai granata mancava dall’addio di Belotti a fine stagione 2021/2022. Dalla decisione sul futuro di Zapata, si capirà molto sulle ambizioni del club piemontese in vista della prossima stagione.

Zapata, ecco i numeri al Torino che hanno portato all’offerta dal Messico

Nella stagione in corso Zapata ha messo a referto ben 12 reti e 3 assist in campionato (1 con la maglia dell’Atalanta ad Agosto e le altre tutte in granata), numeri non banali dopo alcune stagioni difficili che hanno riacceso l’interesse su di lui. 

Ecco il motivo dell’offerta molto importante, recapitata dal Cruz Azul per il bomber della squadra di Ivan Juric. Uno dei pochi a garantire in stagione un rendimento sempre elevato e capace di dare la scossa alla squadra con la sua esperienza e qualità. 

Torino, c'è un'offerta per Zapata dal Messico

L’asse costruito con Bellanova ha portato moltissimi punti ai granata, dando una scossa ad entrambi i giocatori. L’intesa poi dimostrata con tutti i compagni, la bravura a caricarsi sulle spalle il peso dell’attacco, fanno di Zapata un giocatore imprescindibile. 

Certo, l’offerta dal Messico fa gola sia al Torino che al giocatore. La sensazione è che se ne riparlerà nel corso del mercato estivo. Molto potrebbe dipendere anche dalla questione allenatore. In caso di conferma di Juric o di arrivo di un mister che possa dare importanza progettuale a Zapata, il colombiano potrebbe anche rimanere a Torino.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui