Torino-Empoli, le formazioni ufficiali

0

Scopriamo le formazioni ufficiali di Torino-Empoli, posticipo della 15a giornata di Serie A. Fischio d’inizio alle ore 18.30 allo stadio Olimpico Grande Torino

I granata di Ivan Juric si trovano, con 17 punti, al tredicesimo posto in classifica. Nell’ultima gara è arrivata una sconfitta di misura contro la Roma. Stasera i piemontesi giocheranno con una maglia commemorativa per i 115 anni di storia del club. Il tecnico schiera i suoi con il consueto 3-4-2-1, con Sanabria in attacco al posto dell’infortunato Belotti

L’Empoli guidato da Aurelio Andreazzoli si trova, con 19 punti, una posizione sopra i granata. Nell’ultima partita è arrivata una grande vittoria nel derby toscano contro la Fiorentina. L’allenatore schiera i suoi con il 4-3-1-2, con la coppia di attaccanti formata da Di Francesco e Pinamonti. Sulla trequarti viene preferito Henderson a Bajrami. 

A dirigere il match sarà Colombo di Como, assistito da Bottegoni e Ceccon. Quarto uomo Mariani, al VAR Mazzoleni e Prenna. 

Torino-Empoli, le formazioni ufficiali

TORINO (3-4-2-1): 32 Milinkovic; 6 Zima, 3 Bremer, 99 Buongiorno; 17 Singo, 10 Lukic, 4 Pobega, 34 Aina; 22 Praet, 11 Pjaca; 19 Sanabria. 

PANCHINA: Berisha, Gemello, Izzo, Vojvoda, Rincon, Baselli, Linetty, Brekalo, Kone, Zaza, Warming

ALLENATORE: Ivan Juric. 

EMPOLI (4-3-1-2): 13 Vicario; 30 Stojanovic, 6 Romagnoli, 33 Luperto, 3 Marchizza; 25 Bandinelli, 28 Ricci, 27 Zurkowski; 8 Henderson; 11 Di Francesco, 99 Pinamonti.

PANCHINA: Tonelli, Fiamozzi, Parisi, Stulac, Asslani, Bajrami, Mancuso, La Mantia, Haas, Cutrone. 

ALLENATORE: Aurelio Andreazzoli. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui