Torino-Juventus, le formazioni ufficiali

0

La decima giornata del campionato di Serie A mette di fronte Torino e Juventus per il derby della Mole. Si affrontano due squadre che non stanno attraversando un buon momento visti i risultati ottenuti. Ecco di seguito le formazioni ufficiali di Torino-Juventus. 

Il Torino di Ivan Juric non arriva da buoni risultati nonostante le prestazioni. I granata si trovano al decimo posto con 11 punti, nelle ultime cinque giornate hanno ottenuto una sola vittoria, tre sconfitte e un pareggio contro contro l’Empoli nell’ultima giornata per 1-1. Juric dovrà fare a meno di Pellegri e Sanabria  tutti e due indisponibili. Il Torino scenderà in campo con la voglia di fare punti in un derby che potrebbe far svoltare la stagione.

La Juventus di Massimiliano Allegri vive uno dei periodi più bui della sua storia. In campionato si trova all’ottavo posto con 13 punti frutto di tre vittorie, quattro pareggi e due sconfitte (l’ultima contro il Milan per 2-0). In Champions League hanno ottenuto una brutta sconfitta contro il Maccabi Haifa per 2-0 che mette i bianconeri con un piede fuori dalla competizione. Per risollevare le sorti della stagione arriva il derby che potrà dare una grossa mano. Allegri dovrà fare a meno di Di Maria, Pogba, Chiesa (vicino al rientro in campo)e De Sciglio fuori per infortunio.

A dirigere l’incontro sarà l’arbitro Maurizio Mariani, coadiuvato da Baccini, Colarossi e Ghersini (quarto uomo). Al VAR e AVAR ci saranno rispettivamente Di Paolo e Carbone. Calcio d’inizio alle ore 18 allo stadio Olimpico di Torino.

Torino-Juventus, le formazioni ufficiali

TORINO (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Djidji, Schuurs, Rodriguez; Lazaro, Lukic, Linetty, Ola Aina; Miranchuk, Vlasic; Radonjic.

PANCHINA: Berisha, Bayeye, Buongiorno, Zima, Karamoh, Pellegri, IIkhan, Singo, Adopo, Seck, Vojvoda, Ricci, Garbett, Gemello.

Allenatore: Ivan Juric.

JUVENTUS (3-5-2): Szczesny; Danilo, Bremer, Alex Sandro; Cuadrado, McKennie, Locatelli, Rabiot, Kostic; Vlahovic, Kean.

PANCHINA: Perin, Pinsoglio, Gatti, Rugani, Bonucci, Fagioli, Miretti, Paredes, Milik, Soulè, Iling Jr.

Allenatore: Massimiliano Allegri.

Interessati a scommettere su questo evento? Vi rimandiamo a Bookmakerbonus.it, portale che consiglia i migliori siti per scommettere su Torino-Juventus e non solo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui