Torino-Lazio, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Torino-Lazio, match valevole per ii recupero della 21° giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Federico La Penna della sezione di Roma 1, coadiuvato dagli assistenti Scatragli e Bahri, e dal quarto uomo Prontera. VAR e AVAR saranno rispettivamente Aureliano e Sozza. Calcio d’inizio alle ore 20:45 allo Stadio “Grande Torino”.

Continuare a sognare l’Europa e rifarsi dopo il passo falso contro il Bologna: queste le due missioni alle quali sono chiamati rispettivamente Torino e Lazio. Entrambe in piena lotta per un piazzamento nelle prossime coppe europee, sono pronto a darsi battaglia per centrare il loro obiettivo stagionale. In un grande momento di forma, il Toro arriva a questo impegno reduce da un filotto di ben sei risultati utili consecutivi ai quali si aggiungono gli appena due gol subiti in questo inizio di 2024. L’ultima vittoria per 2-0 contro il Lecce, inoltre, ha permesso alla compagine piemontese di avvicinarsi considerevolmente al settimo posto valido per la Conference League dando così maggiore fiducia all’ambiente. Uscire dal campo con altri tre punti quest’oggi, inoltre, darebbe ancora più entusiasmo agli uomini di Juric in vista dei prossimi impegni.

Dopo l’importante vittoria in casa del Cagliari e l’impresa contro il Bayern Monaco, la Lazio non è stata capace di ripetersi in campionato. In occasione dello spareggio Champions dell’ultima giornata, i biancocelesti hanno ospitato la rivelazione Bologna andando incontro alla sconfitta per 2-1. Nonostante il vantaggio firmato da Isaksen, la squadra guidata da Maurizio Sarri si è fatta rimontare perdendo la grande chance di avvicinarsi alla quarta posizione. La sfida di questa sera, infatti, diventa fondamentale per le sorti stagionali dei capitolini chiamati a tornare a casa con un successo per proseguire la rincorsa alla prossima Coppa dei Campioni.

Torino-Lazio, le formazioni ufficiali

TORINO (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Djidji, Lovato, Masina; Bellanova, Linetty, Ilic, Lazaro; Vlasic; Sanabria, Zapata.

PANCHINA: Gemello, Popa, Pellegri, Rodríguez, Sazonov, Kabic, Okereke, Ricci, Tameze, Gineitis, Savva.

ALLENATORE: Ivan Juric.

LAZIO (4-3-3): Provedel; Marusic, Gila, Romagnoli, Hysaj; Guendouzi, Cataldi, Luis Alberto; Isaksen, Immobile, Felipe Anderson.

PANCHINA: Sepe, Pellegrini, Kamada, Pedro, Casale, Castellanos, Lazzari, Ruggeri, Coulibaly, Fernades, André Anderson.

ALLENATORE: Maurizio Sarri.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui