Torino-Lazio: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

0

Giovedì 22 febbraio scendono in campo Torino e Lazio per il recupero della giornata 21 di Serie A: in questo articolo riportiamo le probabili formazioni della gara, i canali dove vederla in tv e i pronostici. Solo un punto separa in classifica le due squadre, in lotta per la zona Europa che dista cinque punti per i piemontesi e quattro per i biancocelesti. I granata vengono dalla vittoria contro il Lecce, mentre la squadra di Sarri è reduce dalla sconfitta in rimonta subita tra le mura amiche contro il Bologna.

Arbitro dell’incontro è Federico La Penna della sezione di Roma 1. Fischio d’inizio ore 20:45 allo stadio “Olimpico Grande Torino”.

Torino-Lazio: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Considerando il bilancio complessivo delle sfide in terra piemontese, i padroni di casa vantano uno score migliore. In 68 confronti giocati nel massimo campionato, infatti, il Torino ha vinto 28 volte. Completano il bilancio 25 pareggi e 15 successi dei biancocelesti, dieci dei quali sono arrivati nelle ultime 21 sfide. L’ultimo successo della Lazio in casa del Torino risale al novembre 2020, in una gara rocambolesca terminata 3-4. Il Toro, invece, ha battuto per l’ultima volta le Aquile nel maggio 2019 vincendo 3-1. L’ultimo pareggio (0-0) risale all’agosto 2022.

I precedenti totali fra le due squadre sono 149 e il bilancio è quasi in parità: leggero vantaggio dei granata con 45 vittorie a 43, mentre i pareggi sono 61. I biancocelesti sono leggermente avanti nel computo dei gol segnati: 189, contro i 186 del Toro. Numeri positivi per la squadra di Juric in questa stagione, con una sola sconfitta in 12 gare disputate tra le mura amiche. Completano il bilancio sei vittorie e cinque pareggi. Inoltre, i padroni di casa non hanno segnato soltanto in quattro partite giocate in casa. Anche la Lazio, però, ha quasi sempre segnato lontano da casa in questo torneo: solo due volte in 12 occasioni ha mancato il gol.

Gli schieramenti | Torino-Lazio: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Prevista una sola novità nella formazione iniziale dei piemontesi rispetto all’ultima gara contro il Lecce. In porta Milinkovic-Savic, poi sarà confermato il terzetto difensivo composto da Djidji, Lovato e Masina. Sulle fasce ci saranno ancora Bellanova (destra) e Lazaro (sinistra), in mezzo al campo riecco Ricci e Ilic. Il trequartista sarà Vlasic a supporto del tandem d’attacco composto da Zapata e Sanabria. L’ex Betis torna titolare, dunque sarà Pellegri a scivolare in panchina.

Novità in difesa per la Lazio, che dovrà fare a meno dell’infortunato Patric. In porta Provedel, al centro della retroguardia torna titolare Romagnoli in coppia con Gila. Sulla fascia sinistra occasione per Pellegrini, dall’altra parte giocherà Marusic che nell’ultimo match ha giocato sulla corsia mancina. A centrocampo è indisponibile Rovella quindi saranno confermati Guendouzi, Cataldi e Luis Alberto. Probabile conferma anche per tutto il tridente offensivo: Immobile e Isaksen sono in vantaggio per una maglia da titolare rispettivamente su Castellanos e Pedro. A completare il reparto sarà Felipe Anderson.

TORINO (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Djidji, Lovato, Masina; Bellanova, Ricci, Ilic, Lazaro; Vlasic; Sanabria, Zapata.

ALLENATORE: Ivan Juric.

LAZIO (4-3-3): Provedel; Marusic, Gila, Romagnoli, Pellegrini; Guendouzi, Cataldi, Luis Alberto; Isaksen, Immobile, Felipe Anderson.

ALLENATORE: Maurizio Sarri.

Orario e diretta streaming TV | Torino-Lazio: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Il match sarà visibile in diretta su DAZN tramite Smart TV e console, in diretta streaming su tablet e smartphone grazie all’app di DAZN o sul browser tramite il computer. Gara visibile anche su Sky al canale Zona DAZN (numero 214) e sui canali Sky Sport Calcio, Sky Sport (254). Match disponibile anche in streaming su NOW e Sky Go, anche in HD.

I nostri consigli sulle quote | Torino-Lazio: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

  • Snai: 1 (2.45); X (2.90); 2 (3.25)
  • Sisal: 1 (2.40); X (2.90); 2 (3.30)
  • William Hill: 1 (2.50); X (2.90); 2 (3.20)
  • Bet365: 1 (2.40); X (2.90); 2 (3.25)
  • Bwin: 1 (2.45); X (2.95); 2 (3.20)

Buona visione!

I granata cercheranno di allungare la serie positiva di risultati, attualmente ferma a sei partite. Nel 2024 non hanno mai perso, l’ultima sconfitta risale al 29 dicembre contro la Fiorentina. I biancocelesti, invece, hanno vinto solo una volta nelle ultime quattro giornate di campionato e puntano a ritrovare una continuità positiva nei risultati. Vi auguriamo buon divertimento e buona visione!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui