Torino-Salernitana, le formazioni ufficiali: Simy titolare

0
Torino-Salernitana, le formazioni ufficiali: Simy titolare

Riportiamo le formazioni ufficiali di Torino-Salernitana gara valida per la 3a giornata di Serie A. La partita è in programma alle 15 allo “Stadio Olimpico Grande Torino” e sarà trasmessa in diretta su DAZN.

Una sfida quella tra Torino e Salernitana molto importante per raggiungere l’obiettivo stagionale di entrambe: la salvezza. I padroni di casa dopo aver raccolto 0 punti nelle prime due giornate, sono alla ricerca della vittoria davanti ai propri tifosi. La squadra guidata da Juric viene da due match complicati contro Atalanta e Fiorentina giocati comunque molto bene nonostante i risultati deludenti. La partita di questo pomeriggio è l’occasione giusta per guadagnare la prima vittoria stagionale. Pesante sarà sicuramente l’assenza del Gallo Belotti ancora alle prese con problemi muscolari.

Così come la compagine torinese, anche la Salernitana è alla ricerca della prima storica vittoria in Serie A. I campani vorranno sicuramente provarsi a riscattare dopo la pesante sconfitta in casa per 5-0 contro la Roma. Mister Castori in attesa di ritrovare dal punto di vista della condizione fisica il neo acquisto Ribéry, punterà sulla coppia d’attacco composta da Bonazzoli e Simy per provare il colpaccio.

Torino-Salernitana, le formazioni ufficiali

Torino (3-4-2-1): 32 Milinkovic-Savic; 6 Zima, 3 Bremer, 13 Ricardo Rodriguez; 17 Singo, 10 Lukic, 38 Mandragora, 15 Ansaldi; 77 Linetty, 11 Pjaca; 19 Sanabria

PANCHINA: 1 Berisha, 89 Gemello, 34 Aina, 99 Buongiorno, 27 Vojvoda, 26, Djidji, 4 Pobega, 8 Baselli, 88 Rincon, 22 Praet, 14 Brekalo, 70 Warming.

ALLENATORE: Ivan Juric

Salernitana (3-5-2): 72 Belec; 23 Gyomber, 6 Strandberg, 31 Gagliolo; 24 Kechrida, 2 M. Coulibaly, 14 Di Tacchio, 22 Obi, 3 Ruggeri; 9 Bonazzoli, 25 Simy

PANCHINA: 1 Fiorillo, 12 Russo, 21 Zortea, 19 Ranieri, 26 Bogdan, 33 Delli Carri, 20 Kastanos, 8 Schiavone, 18 L. Coulibaly, 7 Ribéry, 11 Djuric, 63 Vergani.

ALLENATORE: Fabrizio Castori

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui