Torino-Salernitana: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

0

Domenica 4 febbraio alle ore 12:30 andrà in scena il “lunch match” della giornata 23 di Serie A tra Torino e Salernitana, che si affronteranno allo stadio “Olimpico Grande Torino”: in questo articolo riportiamo le probabili formazioni della gara, i canali dove vederla in tv e i pronostici. Reduci da due vittorie e un pareggio nelle ultime tre partite, i piemontesi si presentano a questa sfida con l’obiettivo di allungare la serie positiva di risultati e di avvicinare la zona Europa. Il quinto posto, infatti, dista solo quattro punti. I campani, invece, vengono da quattro sconfitte di fila e sono lontani sei lunghezze dalla zona salvezza.

Arbitro dell’incontro è Daniele Chiffi della sezione di Padova.

Torino-Salernitana: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Con cinque vittorie e due pareggi, il Torino non ha mai perso contro la formazione campana in sette confronti disputati nel massimo campionato. Solamente contro il Mantova (14) ha disputato più incontri tra le squadre contro cui non ha mai perso nella competizione. Inoltre, i piemontesi hanno realizzato 12 reti nei tre incontri casalinghi contro la Salernitana in Serie A, con una media di quattro a partita. Davanti ai propri tifosi, solamente contro il Casale (18 reti in quattro gare, 4.5 gol a incontro) ha segnato nel torneo più gol in media a partita. Il Torino ha raccolto più di 30 punti nelle prime 21 partite di un campionato di Serie A per la terza volta nell’era dei punti a vittoria, e potrebbe stabilire il suo record di punti in questa fase di una stagione nel massimo torneo.

I granata sono rimasti imbattuti nelle ultime cinque gare interne di Serie A, con quattro vittorie e un pareggio, mantenendo la porta inviolata in tre di queste partite. Il Toro potrebbe raggiungere una serie di sei incontri casalinghi senza sconfitte per la prima volta dal periodo tra ottobre 2021 e gennaio 2022 in campionato: 8 in quel caso, con sei vittorie e due pareggi. In panchina c’era nuovamente Ivan Juric. Tra le formazioni affrontate almeno tre volte nel massimo campionato, la squadra piemontese è quella contro cui la Salernitana ha registrato la percentuale di sconfitte più alta (71%). Per la prima volta nella sua storia in Serie A, i campani rischiano di subire cinque sconfitte consecutive.

Gli schieramenti | Torino-Salernitana: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

Due novità in casa Torino rispetto all’ultima gara. In porta Milinkovic-Savic, al centro della difesa mancherà Buongiorno per infortunio (sarebbe stato assente in ogni caso perché squalificato). Il tecnico Juric, però, può contare sul rientro di Djidji, in vantaggio su Sazonov per una maglia da titolare. A completare il reparto ci saranno Rodriguez e Tameze. In mezzo al campo possibile ritorno dal primo minuto per Ilic, viste le non perfette condizioni di Ricci. L’ex Verona farà coppia con Linetty, poi sulle fasce ci saranno Bellanova (destra) e Lazaro (sinistra, anche se non perde quota l’opzione Vojvoda). Sulla trequarti giocherà Vlasic alle spalle degli attaccanti Zapata e Sanabria.

Cambi anche nella formazione di partenza della Salernitana rispetto al match contro la Roma. Tra i pali confermato Ochoa, al centro della difesa possibile esordio per i nuovi acquisti Pellegrino e Boateng viste le assenze per infortunio di Gyomber, Pirola e Fazio. Le fasce saranno presidiate da Pierozzi (destra) e Bradaric (sinistra). In mezzo al campo riecco Basic e Maggiore, torna dal primo minuto Kastanos mentre Martegani parte ancora dalla panchina. Tchaouna e Candreva saranno i trequartisti alle spalle dell’unica punta: Simy va verso la conferma da titolare, Dia ha recuperato ma quasi certamente non partirà dall’inizio.

TORINO (3-4-1-2): Milinkovic-Savic; Tameze, Djidji, Rodriguez; Bellanova, Linetty, Ilic, Lazaro; Vlasic; Zapata, Sanabria.

ALLENATORE: Ivan Juric.

SALERNITANA (4-3-2-1): Ochoa; Pierozzi, Boateng, Pellegrino, Bradaric; Basic, Maggiore, Kastanos; Candreva, Tchaouna; Simy.

ALLENATORE: Filippo Inzaghi.

Orario e diretta streaming TV | Torino-Salernitana: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

La gara sarà visibile su DAZN tramite Smart TV e console, in diretta streaming su tablet e smartphone grazie all’app o sul browser tramite il computer. Match trasmesso in co-esclusiva su Sky Sport ai canai Sky Sport Calcio e Sky Sport 251. Gara visibile anche in streaming su Sky Go, Now Tv e sul canale Zona DAZN (numero 214) di Sky.

I nostri consigli sulle quote | Torino-Salernitana: probabili formazioni, dove vederla e pronostici

  • Snai: 1 (1.50); X (4.25); 2 (7.00)
  • Sisal: 1 (1.50); X (4.15); 2 (6.50)
  • William Hill: 1 (1.47); X (4.00); 2 (7.50)
  • Bet365: 1 (1.50); X (4.00); 2 (7.50)
  • Bwin: 1 (1.47); X (4.10); 2 (7.50)

Buona visione!

Il Torino cerca un altro risultato positivo tra le mura amiche, dove in questo campionato ha perso solo una volta (il 23 ottobre scorso contro l’Inter). La Salernitana, invece, ha vinto in trasferta solo una volta, a casa del Verona il 30 dicembre. Tra conferme e necessità di un netto cambio di passo, le due squadre si affrontano con obiettivi completamente diversi in classifica. Vi auguriamo buon divertimento e buona visione!

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui