Tottenham-Eintracht Francoforte, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Tottenham ed Eintracht Francoforte, valida per la quarta giornata del gruppo D. Sfida equilibrata non solo dopo lo 0-0 maturato nella gara di andata in Germania, ma anche per gli stessi punti in classifica dopo tre giornate (4) a due lunghezze dal primo posto. La compagine inglese ha cominciato nel migliore dei modi battendo 2-0 il Marsiglia in casa, per poi subire una sconfitta a Lisbona con lo stesso risultato ad opera dello Sporting. Per il passaggio agli ottavi è tutto aperto: gli Spurs vogliono tornarci dopo l’ultima qualificazione nell’edizione 2019/20, quando poi subirono l’eliminazione ad opera del Lipsia. In Premier League, intanto, il Tottenham è terzo in classifica a quattro punti dall’Arsenal capolista.

Anche l’Eintracht è in piena corsa per gli ottavi di Champions League, obiettivo che ha raggiunto nell’unica partecipazione (prima di quella odierna) a questo torneo. Era la stagione 1959/60 e i tedeschi raggiunsero addirittura la finale, perdendo poi 7-3 contro il Real Madrid. In questa edizione, le Aquile hanno cominciato con una sconfitta per 0-3 in casa contro lo Sporting. Nelle due gare successive, però, hanno mantenuto la porta inviolata prima vincendo di misura a Marsiglia e poi pareggiando la gara di andata contro il Tottenham. In campionato, l’Eintracht ha subito una sconfitta clamorosa contro il Bochum ultimo in classifica ed è scivolato all’ottavo posto.

Arbitro dell’incontro è lo spagnolo Carlos del Cerro Grande assistito dai connazionali Diego Barbero, Guadalupe Porras Ayuso e Guillermo Cuadra Fernández (quarto uomo). Al VAR c’è lo spagnolo Juan Martínez Munuera, assistente VAR è il portoghese Tiago Martins. Fischio d’inizio ore 21:00 al “Tottenham Hotspur Stadium” di Londra.

Tottenham-Eintracht Francoforte, le formazioni ufficiali

TOTTENHAM (3-4-3): 1 Lloris; 17 Romero, 15 Dier, 34 Lenglet; 12 Emerson, 5 Højbjerg, 30 Bentancur, 19 Sessegnon; 9 Richarlison, 10 Kane, 7 Son.

PANCHINA: 20 Forster, 2 Doherty, 4 Skipp, 6 Sánchez, 11 Gil, 14 Perišić, 24 Spence, 27 Lucas Moura, 29 Sarr, 33 Davies, 38 Bissouma, 42 White.

ALLENATORE: Antonio Conte.

EINTRACHT FRANCOFORTE (3-4-2-1): 1 Trapp; 35 Tuta, 20 Hasebe, 2 N’Dicka; 6 Jakić, 17 Rode, 8 Sow, 25 Lenz; 29 Lindstrøm, 15 Kamada; 9 Kolo Muani.

PANCHINA: 31 Grahl, 40 Ramaj, 5 Smolčić, 11 Alidou, 19 Borré, 21 Alario, 22 Chandler, 26 Dina Ebimbe, 27 Götze.

ALLENATORE: Oliver Glasner.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui