Tottenham-Newcastle, le formazioni ufficiali

0

Il Tottenham continua l’inseguimento alla zona Champions League, e per tenere vivo l’obiettivo dovrà conquistare i tre punti nella gara odierna contro un Newcastle a caccia del bottino pieno per avvicinare la salvezza (di seguito le formazioni ufficiali). Gli Spurs vengono da quattro vittorie nelle ultime cinque partite e hanno superato il Manchester United al quinto posto, in zona Europa League. La quarta posizione occupata dall’Arsenal dista appena tre punti, anche se i Gunners hanno giocato una partita in meno. Tra i giocatori più in forma dei londinesi spicca Heung-Min Son, che ha segnato otto gol nelle ultime otto gare di campionato in casa. Vanta lo score più alto di reti casalinghe in questa Premier League (10) e per la prima volta ha raggiunto la doppia cifra di reti tra le mura amiche in una singola stagione.

Terza trasferta consecutiva per il Newcastle, che dopo le sconfitte contro Chelsea ed Everton vuole evitare il terzo ko di fila. I Magpies hanno letteralmente cambiato marcia nel 2022, risalendo la classifica e portandosi agli attuali nove punti di vantaggio sulla zona retrocessione. Probabilmente saranno decisive le prossime giornate per raggiungere la salvezza definitiva: i bianconeri sono attesi da tre partite consecutive in casa, dove nel nuovo anno sono caduti una sola volta in cinque gare (0-1 per il Cambridge United in FA Cup). Dal ritorno in Premier League nel 2017, il Newcastle ha vinto solo una volta in nove incontri di campionato contro il Tottenham: un successo di misura ottenuto fuori casa nell’agosto 2019.

Arbitro dell’incontro è Martin Atkinson, assistenti Lee Betts e Simon Long; quarto uomo Graham Scott, al VAR c’è Paul Tierney mentre l’assistente VAR è Sian Massey-Ellis. Fischio d’inizio ore 17:30 al “Tottenham Hotspur Stadium” di Londra.

Tottenham-Newcastle, le formazioni ufficiali

TOTTENHAM (3-4-2-1): 1 Lloris; 4 Romero, 15 Dier, 33 Davies; 2 Doherty, 30 Bentancur, 5 Højbjerg, 30 Royal; 21 Kulusevski, 7 Son; 10 Kane.

PANCHINA: 22 Gollini, 6 Sánchez, 14 Rodon, 8 Winks, 54 Bowden, 42 White, 23 Bergwjin, 27 Lucas Moura, 44 Scarlett.

ALLENATORE: Antonio Conte.

NEWCASTLE (4-3-3): 1 Dúbravka; 19 Manquillo, 5 Schär, 33 Burn, 13 Targett; 28 Willock, 8 Shelvey, 7 Joelinton; 21 Fraser, 20 Wood, 10 Saint-Maximin.

PANCHINA: 26 Darlow, 3 Dummett, 6 Lascelles, 17 Krafth, 11 Ritchie, 23 Murphy, 36 Longstaff, 39 Guimaraes, 34 Gayle.

ALLENATORE: Eddie Howe.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui