Tottenham-Wolverhampton, le formazioni ufficiali

0

Sfida per un posto in Europa: sia il Tottenham che il Wolverhampton vogliono rialzarsi dopo le rispettive sconfitte nel turno precedente di campionato e cercano il bottino pieno per avvicinarsi almeno al quinto posto (di seguito le formazioni ufficiali). Sono soprattutto gli Spurs a dover fare punti, dopo aver incassato due sconfitte contro Chelsea e Southampton. Attualmente i londinesi sono settimi a quattro lunghezze dalla zona Europa League e oggi cercheranno anche di eguagliare un primato del club. Hanno segnato, infatti, almeno due gol in ciascuna delle ultime sei partite casalinghe di Premier League. In sole due occasioni vanta una striscia più lunga di gare consecutive con almeno due reti segnate in casa: sette tra settembre e dicembre 1998, altrettante tra febbraio e maggio 2017.

Il Wolverhampton sta disputando un ottimo campionato, ed è appena due punti sotto gli Spurs. La compagine in maglia arancionera è reduce da due sconfitte, in FA Cup contro il Norwich e in campionato contro l’Arsenal (entrambe in casa). Oggi i Wolves proveranno a conquistare per la prima volta nel massimo campionato inglese la quarta vittoria consecutiva in trasferta. Inoltre, in questa stagione nessuna squadra ha subito meno gol fuori casa (otto, a pari merito con Chelsea e Manchester City). Il portiere José Sá subisce un gol ogni 124 minuti in trasferta: è la seconda migliore media di qualsiasi portiere ad aver giocato più di 10 partite nella storia della competizione. Ha fatto meglio solo Ederson, che lontano dalle mura amiche subisce una rete ogni 127 minuti.

Arbitro dell’incontro è Kevin Friend, assistenti Adrian Holmes e Simon Beck; quarto uomo Simon Hooper, al VAR c’è Andre Marriner mentre l’assistente VAR è Marc Perry. Fischio d’inizio ore 15:00 al “Tottenham Hotspur Stadium” di Londra.

Tottenham-Wolverhampton, le formazioni ufficiali

TOTTENHAM (3-4-3): 1 Lloris; 4 Romero, 6 Sánchez, 33 Davies; 2 Doherty, 8 Winks, 30 Bentancur, 19 Sessegnon; 27 Lucas, 10 Kane, 7 Son.

PANCHINA: 22 Gollini, 3 Reguilón, 12 Royal, 14 Rodon, 5 Højbjerg, 21 Kulusevski, 42 White, 23 Bergwijn, 44 Scarlett.

ALLENATORE: Antonio Conte.

WOLVERHAMPTON (3-5-2): 1 José Sá; 27 Saïss, 16 Coady, 23 Kilman; 22 Semedo, 32 Dendoncker, 8 Neves, 39 Cundle, 3 Ait-Nouri; 9 Jiménez, 10 Podence.

PANCHINA: 21 Ruddy, 2 Hoever, 5 Marcal, 19 Jonny, 24 Toti, 11 Trincão, 17 Silva, 20 Chiquinho, 26 Hwang.

ALLENATORE: Bruno Lage.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui