Udinese-Empoli, le formazioni ufficiali: Caputo dal 1′

0
Udinese-Empoli, le formazioni ufficiali: Caputo dal 1′

Riportiamo le formazioni ufficiali di Udinese-Empoli, match valevole per la 16a giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Marco Serra della sezione di Torino, coadiuvato dagli assistenti Rocca e Saccenti, e dal quarto uomo Rapuano. VAR e AVAR saranno rispettivamente Valeri e Abbattista. Calcio d’inizio alle 20:45 alla Dacia Arena di Udine.

A secco di vittorie dallo scorso 3 ottobre, l’Udinese ha intenzione di ottenere i tre punti questa sera per ricominciare il 2023 nel migliore dei modi. In ottava posizione, la compagine friulana parte con i favori del pronostico contro un Empoli alla ricerca di una vittoria per allontanarsi dalle zone pericolose. Mister Sottil proverà a fare affidamento sulla vena realizzativa di Beto per provare ad avere la meglio sui toscani. Il centravanti portoghese è a quota 6 reti e pare non avere alcuna intenzione di fermarsi!

C’è grande curiosità nell’Empoli per il ritorno di un altro bomber del calibro di Ciccio Caputo. Dopo la parentesi al di sotto delle aspettative con la Sampdoria, il nativo di Altamura è tornato a vestire la maglia azzurra con la voglia di riscattarsi e trascinare i suoi alla salvezza. Gli uomini di Zanetti hanno chiuso la prima parte di stagione con una importante vittoria ai danni della Cremonese grazie ai gol di Cambiaghi e Parisi. Obiettivo di questa sera: centrare il secondo successo consecutivo!

Udinese-Empoli, le formazioni ufficiali

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Pérez, Becao, Ebosse; Pereyra, Lovric, Walace, Arslan, Udogie; Beto, Success.

PANCHINA: Padelli, Piana, Ehizibue, Abankwah, Bijol, Guessand, Buta, Jajalo, Makengo, Samardzic, Ebosele, Nestorovski, Semedo, Pafundi.

ALLENATORE: Andrea Sottil.

EMPOLI (4-3-1-2): Vicario; Stojanovic, Ismajili, Luperto, Parisi; Marin, Grassi, Akpa Akpro; Baldanzi; Caputo, Satriano.

PANCHINA: Perisan, Ujkani, Ebuehi, Cacace, Walukiewicz, De Winter, Fazzini, Degli Innocenti, Henderson, Bandinelli, Bajrami, Ekong, Pjaca, Cambiaghi.

ALLENATORE: Paolo Zanetti.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui