Udinese-Empoli, le formazioni ufficiali

0

Di seguito le formazioni ufficiali della sfida tra Udinese Empoli, gara valevole per il 37° e penultimo turno del campionato di Serie A. Un vero e proprio spareggio salvezza tra i friulani e i toscani, separati da un solo punto in classifica: 33 punti per i bianconeri, 32 punti per gli empolesi. Un match point da sfruttare per i padroni di casa, che vincendo si garantirebbero la salvezza aritmetica. Di contro, gli ospiti devono portare a casa punti per garantirsi un’altra giornata di speranza.

Per quanto riguarda le scelte dei due tecnici, Fabio Cannavaro lascia nuovamente in panchina Roberto Pereyra, riproponendo Success sulla trequarti al fianco di Lazar Samardzic, a sostegno dell’unica punta Lorenzo Lucca. Dall’altra parte Davide Nicola sceglie Cerri come centravanti al posto di Francesco Caputo, affiancato da Cancellieri. Panchina per Cambiaghi.

L’arbitro dell’incontro sarà il signor Orsato della sezione di Schio, coadiuvato dagli assistenti Carbone Giallatini, e dal IV uomo Di Marco. Al VAR ci sarà Irrati, mentre l’AVAR sarà Chiffi.

Udinese-Empoli, le formazioni ufficiali

UDINESE (3-4-2-1): Okoye; Perez, Bijol, Kristensen; Ehizibue, Walace, Payero, Kamara; Success, Samardzic, Lucca.

Panchina: Padelli, Mosca, Tikvic, Giannetti, Kabasele, Ebosele, Ferreira, Zemura, Zarraga, Pereyra, Brenner, Davis.

Allenatore: Fabio Cannavaro.

EMPOLI (3-5-2): Caprile; Bereszynski, Ismajli, Luperto; Gyasi, Bastoni, Grassi, Maleh, Pezzella; Cancellieri, Cerri.

Panchina: Perisan, Seghetti, Goglichidze, Shpendi, Kovalenko, Caputo, Niang, Cacace, Marin, Walukiewicz, Cambiaghi, Fazzini, Destro, Zurkowski.

Allenatore: Davide Nicola.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui