Udinese-Hellas Verona, le formazioni ufficiali: debutto per Braaf

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Udinese-Hellas Verona, gara della 20° giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Luca Pairetto della sezione di Nichelino, coadiuvato dagli assistenti Zingarelli e Trinchieri, e dal quarto uomo Meraviglia. VAR e AVAR saranno rispettivamente Mazzoleni e Paganessi. Calcio d’inizio ore 20:45 alla Dacia Arena di Udine.

Il match che conclude questo 20° turno di Serie A vedrà sfidarsi Udinese ed Hellas Verona alla ricerca di punti di preziosi per la classifica. I friulani, dopo due sconfitte di fila, sono tornati al successo nell’ultima giornata in casa della Sampdoria. La rete nel finale di Ehizibue ha regalato tre punti che mancavano da ottobre garantendo il settimo posto in classifica ai suoi. Questa sera davanti al proprio pubblico, gli uomini di Andrea Sottil partono leggermente favoriti sulla carta, e proveranno a rispettare i pronostici uscendo dal campo con la seconda vittoria consecutiva.

Chi intravede uno spiraglio nella speranza di centrare la salvezza è l’Hellas Verona. Gli scaligeri sono reduci da un successo fondamentale contro il Lecce, il secondo negli ultimi tre incontri disputati. A decidere l’ultimo turno sono stati i gol di Depaoli e del solito Lazovic in un grande stato di forma. Con il quartultimo posto che dista 6 punti, la squadra guidata da Marco Zaffaroni cercherà in tutti i modi di portare a casa i tre punti per mettere pressione alle altre contendenti.

Udinese-Hellas Verona, le formazioni ufficiali

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Bijol, Pérez; Ehizibue, Samardzic, Walace, Arslan, Udogie; Beto, Success.

PANCHINA: Padelli, Piana, Festy, Masina, Lovric, Abankwah, Buta, Ebosse, Pereyra, Semedo, Pafundi.

ALLENATORE: Andrea Sottil.

HELLAS VERONA (3-4-2-1): Montipò; Magnani, Hien, Ceccherini; Depaoli, Tameze, Sulemana, Lazovic; Lasagna, Braaf; Djuric.

PANCHINA: Berardi, Perilli, Zeefuik, Verdi, Piccoli, Terracciano, Ngonge, Kallon, Cabal, Duda, Coppola, Joselito.

ALLENATORE: Marco Zaffaroni.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui