Udinese, Joronen può essere il sostituto di Musso

0
Udinese, Joronen può essere il sostituto di Musso

Dopo aver ceduto Juan Musso all’Atalanta, l’Udinese è in cerca di un valido sostituto: sembra ormai ai dettagli la trattativa tra la società friulana e il Brescia per Jesse Joronen.

Sul portiere delle rondinelle era forte anche l’interesse del Genoa. Il “grifone” è in cerca di un sostituto di Perin che è rientrato dal prestito alla Juventus.

Questa indiscrezione è stata confermata anche dall’esperto di mercato Gianluca Di Marzio. Sul suo sito infatti è riportato: “Il 28enne finlandese, che la passata stagione ha difeso i pali del club lombardo in 38 occasioni in Serie B (playoff compresi), può diventare dunque un nuovo rinforzo per la squadra di Gotti. Joronen piaceva anche al Genoa, ma ora il suo futuro è sempre più verso l’Udinese”.

Udinese, chi è Joronen?

Sostituire Musso, per l’Udinese, non sarà semplice ma di certo Joronen si farà apprezzare dai tifosi bianconeri. Il portiere finlandese viene da una buona stagione in cadetteria dove, in 38 presenze, ha collezionato 53 gol subiti e 8 clean sheet tenendo una media, discreta, di 1.39 gol subiti a partita

Precedentemente, sempre con la maglia delle rondinelle, il portiere ha militato anche nella nostra Serie A. Tra i grandi i numeri sono un po’ peggiorati: il portiere infatti in 30 partite ha subito 61 gol (quindi poco più di due gol a partita), riuscendo a tenere la sua porta inviolata in sole 5 occasioni.

Per questo motivo la voglia di rivalsa del calciatore sarà tanta e questa volta, grazie alla solidità che l’Udinese ha mostrato negli anni, potrà far vedere il suo vero valore. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui