Udinese-Lazio 0-0, Gotti: “Contro questa Lazio persi due punti”

0
Udinese-Lazio 0-0, Gotti: “Contro questa Lazio persi due punti”

Dopo il match pareggiato a reti bianche contro la Lazio contro alla “Dacia Arena” ieri sera il tecnico dei friulani Luca Gotti esprime il suo pensiero sulla sua squadra:  “Non è facile, giocando ogni tre giorni, avere prima della partita il termometro di quello che sarà l’incontro e di quelle che saranno le energie a disposizione. Non so bene se sono più importanti le energie fisiche o quelle mentali perché giocare così spesso complica tutto. Dopo l’importante partita di Ferrara abbiamo pagato qualcosa dal punto di vista fisico e delle energie, mentre stasera abbiamo trovato una squadra che ha provato a fare tutto quello che poteva. Finora la classifica non ha premiato questa squadra. Abbiamo perso molto punti nei finali di gara, ma per quanto espresso in campo anche prima del Covid avrebbe meritato molto di più”. 

Gotti: “Ci teniamo questo punto, utile per la classifica. Ma per occasioni avremmo meritato di più”

udinese Udinese-Lazio 0-0, Gotti: "Contro questa Lazio persi due punti"Mister Gotti, nonostante l’importante punto punto ottenuto contro i biancocelesti di Inzaghi, lascia intravedere un pizzico di amarezza per non esser riuscito a portare a casa l’intera posta in palio: “Anche oggi, con un pizzico di precisione in più, e per le occasioni, potevamo portare a casa altri due punti, ma ci teniamo questo punto, e il modo in cui la squadra ha voluto prenderselo, che aiuta molto la classifica. Questa sera la squadra ha provato a fare tutto quello che poteva e doveva fare. Ora bisogna guardare avanti, alle prossime cinque partite. Il Lecce? Non mi stupisce il risultato, in questo campionato non mi sorprende più nulla. Giocando ogni tre giorni c’è stanchezza mentale e fisica. Di conseguenza facilmente vengono fuori risultati anomali”.

Il tecnico non ha mai perso la fiducia nella sua squadra

L’allenatore bianconero ha ribadito l’attaccamento alla sua squadra che nel corso della stagione ha attraversato momenti difficili ma si è saputa sempre rialzare: “La fiducia nella squadra io non l’ho mai persa, né tantomeno l’ambiente, anche nei momenti in cui il campo ci ha portato delle sconfitte e delle prestazioni non all’altezza. Questa squadra dal punto di vista dell’approccio sbaglia poco, poi magari sbagliamo qualcosa tecnicamente o in funzione dell’avversario ma avere questa mentalità fa ben sperare”.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui