Udinese-Lazio, le formazioni ufficiali: out Immobile

0
Udinese-Lazio, le formazioni ufficiali: out Immobile

Riportiamo le formazioni ufficiali di Udinese-Lazio, partita valevole per la 26a giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Luca Massimi della sezione di Termoli, coadiuvato da Vecchi e Cecconi come assistenti, e dal quarto uomo Marcenaro. VAR e AVAR saranno rispettivamente Nasca e Margani. Calcio d’inizio ore 20:45 alla Dacia Arena di Udine.

Dopo il rocambolesco pareggio per 4-4 dell’andata, Udinese e Lazio si incontrano nuovamente in una gara fondamentale per entrambi. Questa sera, infatti, ci sono in palio punti preziosi in vista dei propri obiettivi stagionali. I friulani dopo la vittoria casalinga contro il Torino, sono scivolati sul campo dell’Hellas Verona perdendo con un pesante 4-0. Gli uomini di Gotti, al momento, sono in sedicesima posizione a tre punti di vantaggio dal terzultimo posto, e hanno a tutti i costi bisogno di un risultato positivo per non scivolare sempre di più nei bassifondi della classifica.

Dopo la sconfitta in Europa League contro il Porto, la Lazio torna subito in campo per riscattarsi e per continuare la lotta al quarto posto. Considerando il mezzo passo falso della Juventus, e la sconfitta di questo pomeriggio dell’Atalanta, i capitolini hanno la possibilità di avvicinarsi ancora di più alla zona Champions. Una vera e propria prova di maturità per gli uomini di Maurizio Sarri, che affronteranno una squadra rognosa capace in questa stagione di fermare già Milan e Juventus. 

Udinese-Lazio, le formazioni ufficiali

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Pablo Marì, Pérez; Soppy, Arslan, Walace, Makengo, Molina; Deulofeu, Beto

PANCHINA: Padelli, Gasparini, Zeegelaar, Success, Jajalo, Udogie, Pussetto, Samardzic, Ballarini, Benkovic, Nestorovski, Pereyra.

ALLENATORE: Gabriele Cioffi.

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Marusic, Luiz Felipe, Patric, Hysaj; Milinkovic Savic, Cataldi, Basic; Pedro, Felipe Anderson, Zaccagni.

PANCHINA: Reina, Adamonis, Akpa Akpro, Cabral, Kamenovic, Romero, Radu, Moro, André Anderson.

ALLENATORE: Maurizio Sarri.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui