Udinese-Milan, le formazioni ufficiali: Kessié in panchina

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Udinese-Milan, gara della diciassettesima giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Francesco Fourneau della sezione di Roma 1, coadiuvato da Paganessi e Schirru come assistenti, e dal quarto uomo Di Martino. Al VAR invece, ci saranno Banti e Valeriani. Calcio d’inizio ore 20:45 alla Dacia Arena di Udine. 

In attesa di conoscere il nome del nuovo allenatore, i friulani proveranno in tutti i modi a riscattarsi dopo la pesante sconfitta di Empoli. Sconfitta questa, che ha portato all’esonero di Luca Gotti dalla guida dell’Udinese. La società ha al momento affidato la panchina ad interim al vice del tecnico veneto Gabriele Cioffi. La partita di questa sera per i bianconeri, non sarà affatto semplice visto il valore dell’avversario. Resta però il fatto che in questa stagione, la compagine friulana è riuscita a mettere in difficoltà alcune big del nostri campionato tra cui Juventus e Lazio. Gli ospiti quindi sono avvisati.

Reduce dalla mancata qualificazione agli ottavi di Champions League, il Milan da questo momento in avanti proverà a concentrare tutte le sue forze sul campionato. In vista di questa sera Pioli dovrà fare a meno ancora di diversi giocatori importanti. L’ex tecnico della Fiorentina però, si affiderà alla voglia di riscatto di Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese infatti, ha clamorosamente deluso le aspettative nella gara di martedì contro il Liverpool. Per il fuoriclasse rossonero quella di oggi è l’occasione giusta per trascinare i suoi ad un’altra vittoria fondamentale in ottica scudetto

Udinese-Milan, le formazioni ufficiali

UDINESE (4-4-2): Silvestri; Pérez, Nuytinck, Becao, Soppy; Makengo, Arslan, Walace, Molina; Beto, Deulofeu.

PANCHINA: Carnelos, Padelli, De Maio, Udogie, Jajalo, Samardzic, Zeegelaar, Pussetto, Forestieri, Nestorovski, Success.

ALLENATORE: Gabriele Cioffi.

MILAN (4-2-3-1): Maignan; Florenzi, Tomori, Romagnoli, Theo Hernández; Bakayoko, Bennacer; Saelemaekers, Brahim Diaz, Krunic; Ibrahimovic.

PANCHINA: Mirante, Tatarusanu, Kalulu, Gabbia, Ballo-Touré, Kessié, Tonali, Castillejo, Maldini, Messias.

ALLENATORE: Stefano Pioli.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui