Udinese-Napoli, le formazioni ufficiali: Meret recuperato

0

La quarta giornata di Serie A si concluderà con il posticipo tra Udinese e Napoli: dopo una veloce analisi sulla situazione delle due squadre andremo a scoprire insieme le formazioni ufficiali che scenderanno in campo alle 20:45.

I padroni di casa attualmente occupano la sesta posizione con 7 punti. I bianconeri di Luca Gotti nella precedente giornata hanno ottenuto una vittoria di misura, grazie al gol di Samardzic, contro lo Spezia. Il tecnico dei friulani non sembra essere intenzionato ad effettuare cambi rispetto alla formazione scesa in campo la settimana scorsa: infatti oltre al modulo, il 3-5-2, sono confermati tutti gli 11 uomini. Pereyra avrà ancora le chiavi del centrocampo mentre l’attacco sarà composto dalla coppia DeulofeuPussetto.

Gli ospiti sono invece terzi con 9 punti. I partenopei arrivano alla partita odierna dopo la trasferta europea contro il Leicester. Per gli azzurri di mister Luciano Spalletti sarebbe importante portare a casa una vittoria anche in virtù dei risultati delle altre “sette sorelle”. Nel caso in cui il Napoli riuscisse a portare a casa i tre punti si porterebbe in testa alla classifica staccando l’Inter e il Milan di due punti, la Roma di 3 e la Juventus di addirittura 10 punti. Per questo il tecnico toscano cambierà poco o nulla rispetto all’ultima partita. Il modulo sarà sempre il 4-2-3-1 e i cambi saranno tre rispetto l’ultimo 11 titolare: in difesa tornerà Mario Rui a sinistra mentre nei tre dietro Osimhen ci sarà Elmas al posto di Zielinski e Politano al posto di Lozano

Dirigerà l’incontro il signor Manganiello. L’arbitro sarà assistito da Alassio e Mondin mentre il quarto uomo ufficiale di gara sarà Marchetti. Al VAR ci sarà Irrati con Liberti nelle vesti di AVAR.

Udinese-Napoli, le formazioni ufficiali

UDINESE (3-5-2): 1 Silvestri; 3 Samir, 17 Nuytinck, 50 Becao; 19 Larsen, 37 Pereyra, 11 Walace, 5 Arslan, 16 Molina; 10 Deulofeu, 23 Pussetto.

PANCHINA: Padelli, Piana, De Maio, Perez, Zeegelaar, Soppy, Samardzic, Jajalo, Ianesi, Makengo, Forestieri, Beto.

ALLENATORE: Luca Gotti.

NAPOLI (4-2-3-1): 25 Ospina; 22 Di Lorenzo, 13 Rrahmani, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui; 99 Anguissa, 8 Fabian Ruiz; 21 Politano, 7 Elmas, 24 Insigne; 9 Osimhen.

PANCHINA: Meret, Manolas, Malcuit, Juan Jesus, Zanoli, Zielinski, Lozano, Ounas, Petagna.

ALLENATORE: Luciano Spalletti.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui